Una PASSEGGIATA fra le opere di ARNALDO POMODORO a Roma e dintorni

Alcuni capolavori a cielo aperto che si possono godere passeggiando per Roma

nel Cortile della Pigna dei Musei Vaticani, Sfera con sfera

Sfere, obelischi, lastre, elementi curvilinei in bronzo dorato, attraversati da linee, forature, materia geometrica che fuoriesce o rientra. Sono le opere di un grande artista contemporaneo, Arnaldo Pomodoro. Sparse in tutto il mondo, non potevano mancare a Roma, dove ce ne sono tre, cinque se si contano anche le due che si trovano a Tivoli e a Frascati.

Una PASSEGGIATA fra le opere di ARNALDO POMODORO a Roma e dintorni

#La SFERA GRANDE davanti alla Farnesina


L’opera più iconica del maestro a Roma è Sfera grande. Risale al 1966-1967 e fu la prima notevole committenza affidata all’artista in occasione dell’Expo di Montreal del 1967.  La sfera è oggi davanti al Palazzo della Farnesina che con la sua compatta facciata in travertino bianco le regala uno sfondo ideale. La grande sfera di bronzo dorato viene spesso ripresa in primo piano nei notiziari televisivi, divenendo una sorta di logo per le questioni e gli eventi internazionali. Un’opera ricca di grovigli spesso commentati come metafora della tragicità e delle contraddizioni della storia attuale e della tensione per il loro superamento.

#Il MONUMENTO AL ‘900 al Palazzo dello Sport dell’Eur

Il monumento al “Novecento” per la sua peculiare posizione che lo pone in dialogo con il Palazzo dello Sport realizzato da Pierluigi Nervi e Marcello Piacentini in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960, accoglie chi entra in città provenendo da sud. La monumentale scultura in bronzo, moderna rivisitazione di un obelisco, si eleva con i suoi 21 metri di altezza al centro di una vasca rotonda di pari diametro, riempita di acqua fino all’orlo così da tracimare lungo i bordi, dove si raccoglie a terra in una scanalatura. Sulla superficie del cono spiraliforme si alternano solidi geometrici e sagome astratte, inframmezzati da fratture e incavi, che idealmente rappresentano lo scorrere del tempo, simboleggiando le contraddizioni e le complessità di un’epoca densa di avvenimenti com’è stato il XX secolo.



#SFERA CON SFERA ai Musei Vaticani

Nel Cortile della Pigna dei Musei Vaticani, si trova l’opera Sfera con sfera, realizzata nel 1989-1990. Questa scultura, nell’ambiente straordinario in cui è installata, è calibrata in modo perfetto. Indubbiamente, ambientata in questo spazio, prende un carattere di integrazione specialmente con la cupola di San Pietro che le si staglia dietro.

# ARCO per Tivoli

Installata a Tivoli nel 2007, in Piazza Garibaldi, l’opera è stata commissionata dal Comune nell’ambito del riassetto dell’area intorno a Villa d’Este. La scultura realizzata in bronzo e acciaio, è un Arco alto 7 m con un diametro di 14 m, assottigliato alla sommità della sua nitida curva che nasce e si conclude su due specchi d’acqua in sintonia con la storica architettura. L’Arco muta qui del tutto la sua tradizionale valenza storica di ornamento trionfale, ponendosi piuttosto come segno ideale tra l’Anfiteatro di Bleso e Villa d’Este, quasi raccordo immaginifico, nella complessiva potenza architettonica di Tivoli.

# MOVIMENTO, a Frascati

MOVIMENTO in piena aria e nel profondo è un’opera che è stata realizzata dal maestro nel 1996-1997 e poi posta nella sede della Banca d’Italia di Frascati. L’opera è monumentale e si svolge per circa 14 metri in forma concava, con una altezza di quasi 3 m e con una singolarissima ansa lavorata.

Per maggiori informazioni sulle opere di Arnaldo Pomodoro a Roma leggere il sito della Sovrintendenza 

Continua la lettura con: I migliori paesi dove andare a vivere fuori Roma

FRANCESCA SPINOLA

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità