Nuove CITTÀ in SIBERIA: la metà dei russi è pronta ad andarci a vivere

Il Ministro della Difesa ha avuto mandato di costruire un nuovo distretto industriale in Siberia che potrebbe accogliere fino a 70 milioni di persone

Credits natali12734 IG - Ėgvekinot 1

La Russia sta vivendo un momento di grande dinamismo. Il Ministro della Difesa ha avuto mandato di costruire un nuovo distretto industriale in Siberia che potrebbe accogliere fino a 70 milioni di persone.

Secondo un sondaggio svolto tra cittadini russi tra i 18 e 65 anni, residenti in città con una popolazione di oltre 100mila persone, poco meno della metà sarebbero pronti al trasferimento in Siberia: due le motivazioni principali.


Nuove CITTÀ in SIBERIA: la metà dei russi è pronta ad andarci a vivere

# Quasi il 50% dei russi si traferirebbe in nuove città in Siberia

Credits popenko.andrey ig – Tobolsk

Secondo un sondaggio condotto dal 22 al 24 settembre tra 1015 russi di età compresa tra 18 e 65 anni in città con una popolazione di oltre 100mila persone, i cui risultati sono citati da RIA Novosti, il 41% degli intervistati ha dichiarato di essere è pronto a trasferirsi nelle nuove città della Siberia, che il ministro della Difesa Sergei Shoigu si sta impegnando a una prossima costruzione.

# Il posto di lavoro garantito e un alto stipendio sono i principali motivi per il trasferimento

Credits natali12734 IG – Ėgvekinot 1

Come riporta il sito Vesti.ru tra i motivi del trasferimento, i russi citano un posto di lavoro garantito e uno stipendio elevato. Il 7% degli intervistati ha espresso la sua “disponibilità incondizionata” a trasferirsi in un nuovo luogo di residenza, il 16% nella stessa Siberia. I russi sono pronti a trasferirsi nelle nuove città siberiane sulla base di garanzie lavorative e salari da due a tre volte superiori a quelli attuali (29%). Quasi il 12% accetta di trasferirsi se riceve un incremento di 1 milione di rubli o più, l’11% è interessato a condizioni di vita confortevoli e infrastrutture urbane sviluppate. In generale, il 40% dei cittadini è positivo sulla proposta di costruire nuove città in Siberia

Tra i motivi per cui i russi non sono pronti a vivere nelle nuove città siberiane ci sono il clima e il freddo per il 44% degli intervistati, la lontananza geografica per il 31% e la riluttanza a cambiare luogo di residenza per il 28%.



Continua la lettura con: Le 10 CITTÀ più SOTTOVALUTATE in Europa

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Leggi anche: La borghesia milanese s’inchina a Blackstone: 1 miliardo senza gara e i silenzi ai soci dell’ad Scotti

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.