🔴 La FUGA dal CENTRO: 3 milanesi su 4 preferiscono PERIFERIA o HINTERLAND

Il 73% di chi vive in centro preferirebbe spostarsi in periferia o nell'hinterland: "la sera il centro si spegne"

Ph. dimitrisvetsikas1969

Un terzo dei milanesi ha espresso il desiderio di cambiare casa nei prossimi due anni e il 73% di chi vive in centro preferirebbe spostarsi in periferia o nell’hinterland. Vediamo nel dettaglio quanto emerso da un’indagine Ipsos e le motivazioni di questa fuga.

🔴La FUGA dal CENTRO: 3 milanesi su 4 preferiscono PERIFERIA o HINTERLAND

# Un terzo dei milanesi pronto a cambiare casa, 3 su 4 in fuga dal centro

https://www.associazionemneme.it/it/passeggiate-nei-luoghi-della-memoria-metropolitana/

Un ricerca Unipol elaborata da Ipsos, su un campione rappresentativo dei residenti tra i 16 e i 74 anni, ha mostrato come ai milanesi piaccia sempre meno vivere in centro: un terzo dei residenti ha infatti espresso il desiderio di cambiare casa nei prossimi due anni e il 73% di chi abita dentro la prima cerchia di spostarsi verso quartieri periferici ben serviti dai mezzi pubblici.

# Al top delle preferenze: Dergano, NoLo e Città Studi

Tra le zone preferite ci sono: Dergano, Nolo, Isola e Città Studi al 43%, oppure l’hinterland ben collegato dai mezzi per il 30% degli intervistati.

# Le motivazioni principali che spingono ad andare in periferia o nell’hinterland

Andrea Cherchi – Piazza Duomo di sera

I motivi principali che spingono i milanesi a scappare in periferia sono il fatto che il centro storico la sera si spegne, con le insegne dei negozi che ad una cert’ora spariscono nel buio e i bar che fanno fatica per le difficoltà legate al mercato energetico, la necessità di una casa più grande e la presenza di reti solidali, un’esigenza avvertita soprattutto dopo la pandemia, che si creano più facilmente nei quartieri più esterni.

A questo si aggiunge la percezione della sicurezza: il 42% degli intervistati ritiene che non cambi molto tra centro e periferia, ma anzi, come emerso dai dati Areu, nel mese di ottobre risse, rapine e piccole aggressioni si sono concentrate soprattutto nel centro storico, in Garibaldi, sui Navigli e in Stazione Centrale.

# I criteri per la scelta della nuova casa

Credits Hans-pixabay – Casa con giardino

Tra i criteri per la scelta della nuova casa il 67% dei milanesi mette al primo posto il prezzo, a seguire la metratura per il 41% e la luminosità per il 39% anche in relazione della diffusione del lavoro da remoto. A questi si affiancano la vicinanza a parchi e giardini di zona, la presenza di uno spazio esterno e l’efficienza energetica dell’abitazione.

Fonte: Corriere Milano

Continua la lettura con: Le STRADE più COSTOSE d’Italia: 8 su 10 sono a MILANO. Ecco quali sono

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/