🔴 BREAKING NEWS. Forza Italia presenta legge per trasformare Roma in città stato

Antonio Tajani, presidente di Forza Italia
Antonio Tajani, presidente di Forza Italia

Si apre un nuovo capitolo nell’iter “Salva Roma”, inserito dal governo nel Decreto Crescita e che prevede il trasferimento dei debiti di Roma allo Stato. 

Leggi anche: 12 miliardi di Roma passano allo Stato

Entra in campo uno dei partiti d’opposizione che, a sorpresa, non solo appoggia la scelta del governo ma addirittura rilancia, in una conferenza stampa del 17 maggio, con il presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, che presenta la sua versione potenziata del “Salva Roma”. 

Priorità di Forza Italia, spiega il presidente, è di “rendere effettiva l’autonomia della capitale d’Italia per renderla, alla pari delle altri capitali d’Europa, autonoma ed efficiente dal punto di vista economico e finanziario”.

Priorità di Forza Italia è di rendere effettiva l’autonomia della capitale

Questo l’annuncio choc nel corso di una conferenza stampa appena conclusa alla Camera dei Deputati in cui Forza Italia ha presentato una serie di proposte per dare autonomia e sovranità a Roma e salvarla dal fallimento. 

La proposta di Forza Italia è di approvare una legge costituzionale per dare a Roma i poteri necessari per svolgere il suo ruolo di grande capitale europea. “Siamo molto preoccupati”, ha aggiunto Tajani, “perchè il governo sta abbandonando Roma” e ricorda una legge concepita dal governo Berlusconi che prevedeva il passaggio alla città di Roma di alcuni poteri e competenze della Regione Lazio. 

Conferma la linea del partito il deputato romano Paolo Barelli: “abbiamo presentato una proposta di riforma costituzionale che consta di due articoli molto semplici che attribuiscono alla città di Roma i poteri ordinari che hanno le regioni“, consentendole così di diventare di fatto una città stato. “Vogliamo garantire alla capitale una velocità di azione e risoluzione dei problemi che deve essere un vanto di tutto il Paese“.

abbiamo presentato una proposta di riforma costituzionale che consta di due articoli molto semplici che attribuiscono alla città di Roma i poteri ordinari che hanno le regioni

“Un’autonomia costituzionalmente garantita a Roma è stata sempre una priorità del centrodestra”, ribadisce Maurizio Gasparri. “Roma non è paragonabile agli altri Comuni“, conclude la deputata Annagrazia Calabria.

La notizia sta facendo il giro delle agenzie. La sola nota che ci sentiamo di fare è che ci sembra irresponsabile premiare con l’autonomia l’inefficienza e il cattivo funzionamento. Se si deve partire con una città autonoma l’unica scelta logica è di farlo con la città più efficiente e più integrata in Europa. 

Se si deve partire con una città autonoma è più logico e più giusto farlo con la città più efficiente e più integrata in Europa. 

ANDREA ZOPPOLATO

Leggi anche: Presentato il Salva Roma di Forza Italia

 

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA, COLLABORARE ALL’ESTENSIONE INTERNAZIONALE DEL PROGETTO EDITORIALE
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

 

 

Il Grande Sogno di Milano
Come In Un Bosco
CONDIVIDI
Articolo precedenteLa pizza qui è divina
Articolo successivoTAXI DRONI nel cielo: Torino sulla corsia di sorpasso
Andrea Zoppolato
Più che in destra e sinistra (categorie ottocentesche) credo nel rispetto della natura e nel diritto-dovere di ogni essere umano di realizzare le sue potenzialità, contribuendo a rendere migliore il mondo di cui fa parte.