L’EDIFICIO d’ORO di Milano

Come è stato costruito e qual è il suo significato?

Credit: fondazioneprada.org

# Un edificio ricoperto di foglie d’oro

Credit: @mett_in_milan

Quella di utilizzare le foglie d’oro è ormai una moda a Milano, qualsiasi cosa può essere infatti ricoperta di questi piccoli pezzetti scintillanti: il cibo, le maschere per il viso, persino gli smalti. Ma un palazzo intero non sarà un po’ esagerato?

“The Haunted House”  spicca tra tutti gli edifici della Fondazione e il motivo è evidente: è ricoperta interamente di foglie d’oro.

La superficie dell’edificio è stata infatti interamente rivestita con oro battuto da Giusto Manetti Battiloro, 200.000 sono le foglie d’oro utilizzate e il risultato è pazzesco: la luce del rivestimento crea un contrasto molto forte con il contesto industriale in cui è inserito.

# La tecnica del “battiloro”

Credit: mode.newgo.it

Abbiamo detto che l’utilizzo delle foglie d’oro è ormai un processo molto famoso ma come si realizza?

La foglia d’oro è oro martellato in fogli sottili con la tecnica del “battiloro”.

L’oro è famoso per essere indistruttibile e malleabile e proprio per questo può essere applicato su quasi tutte le superfici, producendo un rivestimento dorato e lucente capace di rendere prezioso ogni cosa su cui si appoggia.

La foglia d’oro più comunemente usata è realizzata in oro giallo 22 carati.

# “Per valorizzare la ricchezza di questa parte poco conosciuta di Milano”

Credit: fondazioneprada.org

Quello di creare un edificio completamente rivestito d’oro può sembrare un’ostentazione ma l’architetto Koolhaas ha la risposta.

“L’oro che riveste la torre è un segnale, un modo per far capire la ricchezza di questa parte poco conosciuta della città, un ulteriore invito al confronto. La filosofia alla base di questa Fondazione è che non ci devono essere più opposti, che è giusto scegliere la via di convivenza pacifica tra gli estremi.” Sono le sue parole al Corriere della Sera.

E così questa trasformazione forse un po’ esagerata si fa portatrice di un grande messaggio: valorizzare ciò che c’era prima per renderlo, oggi, più ricco.

Fonti: archiglamour.com

Continua la lettura con: La Torre DIAMANTE è l’edificio in acciaio più alto d’Italia

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.