🔴 I QUARTIERI di Milano dove si VIVE MEGLIO (e quelli da cui si vorrebbe scappare)

I risultati di uno studio effettuato dall'Università Statale sulla qualità della vita a Milano

Credits: ordinearchitetti.mi.it - Gratosoglio Gratosoglio, Milano

In uno studio effettuato dall’Università Statale sulla qualità della vita a Milano emerge una città a due velocità. Scopriamo i quartieri dove si vive meglio e quelli da cui i milanesi vorrebbero scappare.

I QUARTIERI di Milano dove si VIVE MEGLIO (e quelli da cui si vorrebbe scappare)

# Il giudizio dei milanesi: il centro è il più amato, la meno amata è la periferia Sud 

Quanto COSTA salire sul DUOMO di Milano?
Credits Andrea Cherchi – Vista dalle Terrazze del Duomo

In una ricerca effettuata dall’Università Statale di Milano sulla qualità della vita nel capoluogo lombardo, basata su un campione di 1.600 intervistati, emerge ancora una volta una città spaccata in due. Da un lato troviamo il centro che risulta amato dal 94% dei milanesi che hanno risposto al sondaggio, dall’altro la periferia sud che registra 12 punti percentuali in meno fermandosi all’82%

# Il giudizio dei residenti: la zona dove si è più felici di vivere è quella tra De Angeli, Monte Rosa, Pagano e Washington

I grattacieli di Piazza Piemonte

Rispetto alla classifica degli anni passati ci sono poco variazioni. In cima, con il 99% del gradimento dei suoi residenti, troviamo la zona De Angeli, Monte Rosa, Pagano, Washington.

Al secondo posto con il 98% c’è il centro. Al terzo a pari merito l’area di Citylife e quella che comprende Figino, Trenno e Bosco in Città, grazie al verde e alla vivibilità, con il 97%. Al quarto posto si trova Buenos Aires-Venezia e al quinto Isola-Garibaldi. 

# All’ultimo posto della classifica il quartiere Gratosoglio-Ticinello. 1 su 3 vuole andarsene

Credits: ordinearchitetti.mi.it – Gratosoglio
Gratosoglio, Milano

Nella parte bassa della graduatoria c’è ancora la zona Centrale-Loreto, mentre il quartiere meno amato in assoluto è quello di Gratosoglio-Ticinello. Risulta infatti proprio la periferia sud l’area della città da cui cui gli abitanti avrebbero maggior desiderio ad andarsene, per il 31% degli intervistati, oltre il doppio rispetto al dato registrato da chi vive in centro.

Fonte: Repubblica Milano

Continua la lettura con: Qualità della Vita: la CADUTA di MILANO

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteSvelato il NUOVO VOLTO della TORRE della PERMANENTE
Articolo successivoLe ESTENSIONI attese per la METROPOLITANA di ROMA
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.