7 COSE che l’Italia INVIDIA ai MILANESI

L'articolo più ganassa

Credits: @paolo_streetshooting IG

Abbiamo chiesto quali sono le cose che il resto d’Italia invidia a Milano e ai milanesi: ecco quali sono emerse.

7 COSE che l’Italia INVIDIA ai MILANESI

#1 I soldi

Via Montenapoleone

La ricchezza è forse uno dei primi fattori oggetto di invidia da parte del resto del Paese e non c’è da stupirsi. Il reddito pro capite a Milano è arrivato a sfiorare i 50.000, quasi il doppio rispetto alla media italiana di 26.000. Anche il quartiere più ricco d’Italia è a Milano, mentre il comune più ricco d’Italia è Basiglio, nell’hinterland milanese.


C’è chi ammette che quando vede passare un milanese gli viene voglia di rigargli la macchina. 

Leggi anche: La mappa della RICCHEZZA di Milano: il quartiere più ricco d’Italia e quelli più poveri della città

#2 La dimensione internazionale

Fuorisalone 2019. Credits: @licialupelli (INSTG)

Milano è una delle capitali mondiali della moda, il centro degli eventi per eccellenza, ospita due delle fiere più visitate, il Salone del Mobile e del motociclo. Qui hanno sede il maggior numero di multinazionali e società finanziarie in Italia. Solo a Milano ci sente anche in Europa, una vera città cosmopolita. In una Italia malata di “campanile” si fatica ad accettare che ci sia una città che si confronta più con le grandi metropoli europee che con altre parti d’Italia. 



#3 Le opportunità di lavoro

Credits: nuvola.corriere.it

Nessun altra città in Italia offre tante opportunità di lavoro e di sviluppo delle proprie idee imprenditoriali. Milano mette chiunque nelle condizioni di crescere professionalmente e crearsi una carriera lavorativa di successo grazie anche alla facilità di creare reti e connessioni tra persone.

Un’Italia in crisi e in difficoltà professionale spesso Milano appare come il luogo dove invece ogni sogno di carriera diventa possibile. 

#4 Le coppe dei Campioni

Credits uefa – ac_milan_inter_milan

Milano batte il resto d’Italia 10 a 2 come numero di Coppe dei Campioni o Champions League, il più importante trofeo calcistico per club in Europa. Il Milan con 7 coppe e l’Inter con 3 surclassano l’unica altra città con questo trofeo, Torino con la Juventus ferma a 2, mentre tutte le altre sono a zero. Milano è ancora l’unica città d’Europa ad aver vinto la champions con due squadre diverse. Con il resto d’Italia non c’è proprio partita.

#5 La possibilità di fare di tutto 

surf all'idroscalo
surf all’idroscalo

L’offerta culturale variegata, dal Teatro Parenti al Teatro alla Scala, dal Museo del Novecento al Mudec, ristoranti e locali con tutte le cucine d’Italia e del mondo, la possibilità di fare ogni tipo di sport dal surf all’Idroscalo all’esperienza di volo all’Aero Gravity. Qui si possono sperimentare tutte le novità, dai nuovi fashion brand internazionali alle nuove tendenze in tema di food che scelgono sempre la nostra città come approdo italiano. A Milano la noia non è di casa. 

Leggi anche: Quello che NATURA non le ha dato Milano se l’è CREATO

#6 La rete di mezzi efficienti

Mappa ATM 2021

La rete dei trasporti milanesi è per distacco la più efficiente e capillare d’Italia. Si impiega in media meno di 8 minuti per percorrere un km, camminando solamente per il 12% del percorso totale. Con l’apertura della quinta linea di metropolitana avrà da sola più km di rete di tutte le altre città messe insieme, circa 115 km, ha la rete più estesa di tram e i mezzi su gomma percorrono più km per abitante. 

Leggi anche: La NUOVA MAPPA della METRO: le 4 novità e che cosa manca per essere perfetta

#7 La capacità di organizzazione

1 maggio 2015: inaugurazione Expo (Foto: Andrea Cherchi)

Milano e i milanesi hanno nell’organizzazione uno dei fattori di eccellenza. Lo si vede dalle piccole situazioni quotidiane di svago e di lavoro alle grandi manifestazioni internazionali, l’ultima in ordine di tempo è stata l’Expo2015. In un Paese dove tra il dire e il fare c’è di mezzo un oceano, Milano può innescare grande invidia per la sua capacità di passare ai fatti e di mantenere le promesse. 

Continua a leggere con: I 7 DIFETTI dei MILANESI

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità. 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here