La FERMATA del giorno: 7 cose da vedere e fare intorno alla STAZIONE CENTRALE

Ogni settimana ci fermiamo in una stazione della metro di Milano. Senza allontanarci troppo. Oggi restiamo nei dintorni della Centrale

Credits: milanopost.info

Ogni settimana ci fermiamo in una stazione della metro di Milano. Senza allontanarci troppo. Oggi restiamo nei dintorni della Centrale.

La FERMATA del giorno: 7 cose da vedere e fare intorno alla STAZIONE CENTRALE

Credits Damiano Baschiera-unsplash – Stazione Centrale

‌#1 Il Bar: Crazy Cat Cafe

IG crazycatcafe

Se si è in anticipo per un treno, un bel caffè da Crazy cat cafe può essere il passatempo ideale. Se non si è allergici ai gatti, però. Infatti, questo piccolo cafè è la casa di 9 gatti, che sonnecchiano tra un tavolo e l’altro, godendosi qualche coccola dai clienti. 


‌#2 Il Gelato: al Gelato Giusto

Credits: https://web.gelatogiusto.it/

Gelato Giusto vanta uno dei gelati più genuini, freschi e autentici di Milano: nessun conservante o colorante. 

‌#3 La costruzione storica: Cascina Pozzobonelli

https://www.fotoantologia.it/mobile/scheda.php?id=43949

Risalente all’epoca sforzesca, della cascina in realtà sono rimasti solo la cappella, l’edicola e il porticato. Già dall’esterno si possono scorgere degli affreschi che decorano il porticato. L’autore di questi e della struttura intera in realtà non è noto, ma si pensa all’architetto e pittore Donato Bramante. 

 



‌#4 La chiesa: Santuario di San Camillo de Lellis

https://instagram.com/liliana_pamammo?utm_medium=copy_link

Con il suo stile neogotico eclettico, è una delle più belle chiese della città. Quasi incastrata nel panorama della piazza omonima, il santuario di San Camillo de Lellis è spettacolare e merita anche solo un’occhiata dall’esterno, se non si desidera entrare.  

‌#5 Il negozio: La libreria dei ragazzi  

https://www.familywelcome.org/play-learn/libreria-dei-ragazzi/

Si tratta di una delle più grandi librerie in Europa per bambini e ragazzi. Offre un’ampissima selezione di libri e attività per i più piccoli, come corsi di lettura a laboratori. 

#6 Il monumento: La mela reintegrata 

La Mela davanti alla Stazione Centrale

Opera di Michelangelo Pistoletto, si trova nel mezzo della Piazza Duca D’Aosta ed è simbolo del passaggio evolutivo che coinvolge l’intera società umana. “Rappresenta la ricomposizione degli elementi opposti: natura e artificio. La mela significa natura; il morso della mela significa artificio, così come lo vediamo utilizzato in un marchio di computer mondialmente diffuso posto ad emblema della tecnologia che sostituisce integralmente la natura”, come si può leggere su www.cittadellarte.it/.

Leggi anche: La mela del Pistoletto

#7 Il Palazzo: ‌Palazzo Pathé 

 
Credits: @monicafumagalli2561

Noto anche come Casa Felisari, si trova in via Settembrini ed è un edificio in stile liberty che però presenta delle caratteristiche medievaleggianti.  Costruito nei primi anni del secolo scorso, con i suoi mattoni a vista e decorazioni in cemento è sicuramente uno degli edifici più particolari della zona. 

Continua a leggere con: Fermata del Giorno: Porta Venezia

ALICE COLAPIETRA

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità