5 PARCHI SORPRENDENTI vicino a Milano (mappa)

Scopriamo insieme quali sono i 5 parchi più sorprendenti a pochi chilometri da Milano

Credits: @mipaco IG

Da bambini, tutti aspettavamo impazientemente di essere portati al parco. Era un’ottima occasione per giocare con gli amichetti o semplicemente per stare all’aria aperta dopo le lunghe ore a scuola.

Ma oltre che per lo svago, la letteratura scientifica ha dato evidenza a grandi influssi positivi: il contatto con il verde e gli animali è essenziale per la crescita e lo sviluppo cognitivo dei più piccoli. Scopriamo insieme quali sono i 5 parchi più sorprendenti a pochi chilometri da Milano.


5 PARCHI SORPRENDENTI vicino a Milano (mappa)

#1 Oasi LIPU di Cesano Maderno (Parco delle Groane): il paradiso dei birdwatcher

Credits: @marco.man74 IG

Con i suoi quattro chilometri di sentieri e una pista ciclabile longitudinale, questa Oasi permette di immergersi completamente nella natura.

L’Oasi LIPU, nonché Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea più esteso, permette ai suoi visitatori di attraversare boschi e brughiere, anche con l’ausilio di percorsi interattivi e didattici che rendono la scoperta dei suoi microhabitat più divertente, soprattutto per i bambini.
Quest’area protetta e ricca di biodiversità è particolarmente adatta ai birdwatcher. Infatti, tra i tanti, possono ammirare i particolarissimi martin pescatore, airone rosso e numerosi rapaci diurni e notturni.

Ma non è tutto: l’Oasi accoglie anche animali caratteristici delle zone umide e, nel suo folto bosco e nel ricco sottobosco, ospita piccoli mammiferi, tra cui la specie protetta dello scoiattolo rosso.



#2 Il Bosco WWF di Vanzago e i suoi animali selvatici

Credits: @bosco_wwf_vanzago IG

Nella campagna a circa 20 km da Milano, si estende una bellissima riserva naturale.

Al suo interno, ha sede un Centro di Recupero per Animali Selvatici (CRAS). Questa speciale struttura ha lo scopo di accogliere, curare, riabilitare e reinserire in natura tutti gli esemplari di fauna selvatica autoctona.

Le attività proposte sono diverse: dall’educazione ambientale alle visite guidate fino ai laboratori esperienziali nella natura per i più piccoli.

#3 Oasi di Sant’Alessio a Pavia con il bradipo didattilo e l’orsetto del miele

Credits: @mipaco IG

Questo posto destinato alla natura è il primo centro italiano ad aver creduto nella reintroduzione delle specie a rischio nell’ambiente. Infatti, tra i grandi traguardi raggiunti, c’è la reintroduzione della cicogna bianca. Ma non solo: in collaborazione con la LIPU, è stata la prima in Italia a riprodurre il falco pellegrino, liberandone anche alcuni in natura.

Anche qui, le attività non mancano: ci sono percorsi adatti a visitatori di tutte le età. E si possono incontrare moltissime specie animali, dagli uccelli europei ai mammiferi, tra cui il bradipo didattilo e l’orsetto del miele.

Il suo sfondo è anche arricchito da un suggestivo castello ricco di storia.

#4 Oasi di Baggero (Parco Regionale della Valle del Lambro) con i suoi due laghi

Credits: @oasidibaggero IG

In Alta Brianza, si può visitare questa riserva naturale ospitata nel Parco Regionale della Valle del Lambro.

L’Oasi si sviluppa intorno a due piccoli laghi, un tempo cave per produrre cemento poi bonificate. È il luogo perfetto dove organizzare un picnic con la propria famiglia famiglia e avventurarsi in una camminata a contatto con la natura, attraverso percorsi che offrono l’opportunità di esplorare tutto lo spazio circostante.

#5 Parco degli Aironi di Gerenzano

Credits: @ren__landscape IG

Un’area verde in provincia di Varese che propone diverse attività adatte per tutti. Dalle visite guidate, ai momenti dedicati all’educazione ambientale, ai moduli didattici per le scuole per l’apprendimento delle materie scientifiche.

Il Parco degli Aironi è un habitat naturale costituito sia da un lago sia da varie aree boschive. Non si occupa solo dei diversi mammiferi autoctoni presenti, ma anche di diverse specie di uccelli, rendendo questo spazio verde una tra le mete preferite per gli appassionati di birdwatching.

Un consiglio? Recatevi in questo splendido parco in settimana: nelle domeniche estive è quasi impossibile trovare un posto dove rilassarsi.

Fonte: www.ideegreen.it

Continua la lettura con: Il PARCO del PORTELLO: al via i lavori per completare lo spazio VERDE più SCENOGRAFICO di Milano

ALESSIA LONATI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.