Una VITA IN VACANZA: 10 LUOGHI in cui si può VIVERE SENZA (quasi) LAVORARE

Quanti sognano una vita in vacanza ma pensano che non potranno mai viverla? In questi 10 posti è possibile vivere una vita di qualità a prezzi bassissimi.

credit: internationalliving.com

Quanti sognano una vita in vacanza ma pensano che non potranno mai viverla? In questi 10 posti è possibile vivere una vita di alta qualità a prezzi molto contenuti.

Una VITA IN VACANZA: 10 LUOGHI in cui si può VIVERE SENZA (quasi) LAVORARE

Se prima della pandemia il sogno più diffuso era “farsi una vacanza”, adesso le persone vogliono decisamente cambiare vita. Probabilmente passare tanto tempo in casa ha fatto riflettere molti su cosa li rendesse insoddisfatti della propria vita. L’Annual Global Retirement Index ha stilato una lista dei migliori posti in cui rifugiarsi nel 2021, prendendo in considerazione i costi della vita in generale, in particolar modo degli affitti, e la sanità. Ecco i 10 luoghi più economici in cui ci si potrebbe rifugiare senza (quasi) lavorare.


#10 Vietnam

credit: internationalliving.com

In Vietnam il rapporto qualità della vita e prezzi è veramente ottimo. Non solo è un vero e proprio paradiso terrestre, ma la città più costosa del Paese è Ho Chi Minh City, in cui gli affitti costano mediamente da 300 a 600 euro. In generale la vita ha dei prezzi veramente bassi, infatti il costo della vita si aggira in media intorno ai 700-1100 euro.

#9 Malta

credit: internationalliving.com

Trasferirsi a Malta significa rivoluzionare completamente il proprio stile di vita, ma senza allontanarsi troppo da casa. Situata nel cuore del Mediterraneo, riserva sorprese sia a chi ama rilassarsi in spiaggia e sia a chi brama l’avventura e le nuove scoperte. L’isola offre divertimento notturno, storia e natura con affitti da 600 euro per un bilocale. La sanità è gratuita e il costo medio della vita è di 1800 euro.

#8 Francia

credit: internationalliving.com

Sempre rimanendo in Europa, la Francia offre opzioni per ogni budget. Dalla Provenza, alla splendida città di Parigi, sino alle coste bretoni, la Francia ha paesaggi e stili di vita che soddisfano ogni richiesta, certo bisognerà stare attenti a quanto si intende spendere. Il costo della vita in alcune zone può arrivare sino a 1600€ per i pensionati, mentre per le coppie i costi sono mediamente di 2000€. Il vero risparmio è però sugli affitti, infatti si possono trovare bilocali a soli 150 euro.



#7 Malesia

credit: internationalliving.com

Tra spiagge paradisiache, natura selvaggia e città tutte da scoprire, la Malesia è uno dei paesi con il rapporto qualità-costo della vita migliori. Se può sembrare difficile integrarsi in un paese così diverso rispetto all’Europa, in realtà i malesiani sono molto accoglienti con chi viene da fuori e ci sono moltissime organizzazioni che si occupano di trovare alloggi e di integrare i nuovi arrivati. La prima lingua non ufficiale è l’inglese, quindi anche per la lingua non ci sono particolari problemi. Inoltre la sanità è gratuita e il costo medio della vita è di 1400€, considerando che per affittare una casa con 3-4 stanze, piscina, palestra e vista mare costa solo 600-800€.

#6 Ecuador

credit: internationalliving.com

Nonostante si chiami come l’Equatore, qui non fa così caldo come si pensa. La temperatura infatti è piuttosto mite, si potrebbe definirla un’eterna primavera. L’Ecuador potrebbe rivelarsi il paradiso per gli over 65, perché per questa categoria riserva moltissime agevolazioni: trasporti pubblici a metà prezzo e biglietti aerei notevolmente scontati. L’assicurazione sanitaria costa all’incirca 40 euro e per affittare un appartamento di due locali bastano 300 euro. Per vivere una vita all’insegna del bel tempo e del buon cibo, qui bastano 1000€.

#5 Portogallo

credit: internationalliving.com

Guardando ancora nel nostro continente, il Portogallo sembrerebbe essere un’ottima opzione. Tra città bellissime e spiagge mozzafiato, offre uno stile di vita tipicamente europeo ma a prezzi molto bassi. A parte la città di Lisbona, che è la più costosa, i prezzi nel resto del paese sono molto appetibili: un trilocale in un condominio con piscina costa all’incirca 800€ e il costo della vita si aggira mediamente intorno ai 1200€. E la sanità? Se ci si registra in un centro medico locale può essere scontata, se non addirittura gratuita.

#4 Colombia

credit: vanityfair.it

Le grandi città colombiane sono moderne e cosmopolite, unendo il comfort alle spiagge caraibiche. Tutto questo sembrerebbe molto costoso, ma in realtà un appartamento in centro a Bogotà o a Medellìn costa meno di un appartamento in periferia a Milano, infatti i prezzi medi sono di circa 400€ al mese. Il costo della vita è di soli 800 euro e anche l’assicurazione sanitaria ha dei prezzi molto bassi: dai 30 ai 60 euro mensili.

#3 Messico

credit: vanityfair.it

Il Messico, paese pieno di energia vitale e in cui ogni regione riserva cibi e segreti differenti, è nella top 3 dei paesi con la qualità di vita a prezzi più bassi. Qui ci sono due tipologie di residenze: temporanea oppure permanente. Il caso della residenza temporanea, che non si può prolungare per più di 4 anni, richiede che si abbia un reddito di 1300€ al mese, oppure 70.000€ in banca. Quella permanente invece si ottiene se si guadagnano almeno 1600€ mensili oppure se si possiedono 84.000€ in banca. Nonostante queste rigide restrizioni, la sanità è gratuita e i prezzi sono veramente bassi: si può affittare un bilocale con 600€ e il costo medio della vita è di circa 1500€.

#2 Panama

credit: internationalliving.com

Panama offre i servizi di una grande città, viste sull’oceano spettacolari e un clima caldo tutto l’anno. Questo è un paradiso per tutti, ma soprattutto per i pensionati. Infatti basta una pensione di 800€ mensili per poter accedere a tutti gli sconti: 25% di sconto sulle bollette elettriche, 50% di sconto sui biglietti per film e spettacoli, 25% di sconto sulle tariffe aeree, 20% di sconto sui farmaci, 25% di sconto sui pasti nei ristoranti. La sanità costa all’incirca 80€ al mese e per affittare un bilocale a Panama City bastano 700€. Il costo medio della vita a Panama? Circa 1700€.

#1 Costa Rica

credit: internationalliving.com

Al primo posto secondo l’Annual Global Retirement Index c’è una perla tropicale, che attira ogni anno milioni di turisti per le sue splendide spiagge e il clima perfetto. E’ la Costa Rica, in cui passare da essere un semplice turista ad essere un abitante non è poi così difficile. Infatti qui una casa con due camere sulla spiaggia costa circa 600€ al mese e la sanità viene pagata in base al reddito: dal 7 all’11% del reddito dichiarato. Vivere sulle spiagge costaricane ha il modico prezzo di circa 1700€.

Fonte: Vanity Fair e International Living

Leggi anche: Il FOREST BATHING: i 5 luoghi dove praticare in Lombardia il “BAGNO nel BOSCO”

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore