Multe intelligenti a Milano: occhio all’OCCHIO DI AQUILA

multa

Da lunedì 11 novembre, il nuovo servizio intelligente – gestito da ATM – per multare le auto in divieto.

Si chiama “occhio di aquila”, la telecamera posta sopra un’auto bianca e rossa con la scritta “controllo sosta” e logo ATM che, da qualche settimana, controlla le vetture in divieto di sosta o irregolari a Milano.


Un passaggio rapido per la via, la scansione delle targhe in pochi secondi, i dati inviati al server centrale che, in tempo reale, verifica la regolarità dei parcheggi, sia strisce blu, che gialle.

Dati incrociati sia con i parcometri, che da mesi prevedono l’inserimento della targa nel ticket o nell’sms per la sosta dei veicoli su strisce blu, sia con i database dei permessi auto, ad esempio quelli per i residenti. In caso di irregolarità, il cervellone fa scattare subito la multa.

Così, ai “controllori” basterà verificare soltanto le auto nei parcheggi disabili, in quanto alcuni permessi sono associati alle targhe, ma altri a persone.


Gli automobilisti sono avvisati: le probabilità di prendere una multa per una sosta non pagata, si impennano.

 

SILVIA BOCCARDELLI


 

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

 

Leggi anche:
* 10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
* Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
* Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
* Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
* “Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A [email protected] (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi