La CASA NOMADE: la casa senza radici solo per PANORAMI MOZZAFIATO

Una mini casa di lusso ultra versatile

Credits: @stir_world Casa Ojalà

Una casa nomade che cerca ogni volta una vista sempre più bella. Una guest house lussuosa che offre tutte le comodità. È questo il progetto della nuova casa senza radici, che si può posizionare ovunque, perfettamente versatile. Ma il suo spostamento può avvenire solo ad una condizione: a circondarla deve esserci un panorama mozzafiato.

La CASA NOMADE: la casa senza radici solo per PANORAMI MOZZAFIATO

# Casa Ojalá: una casa super versatile

Credits: @archilovers
Casa Ojalà

È stata progettata dall’architetta italiana Beatrice Bonzanigo. Si tratta di una casa pensata per poter essere posizionata ovunque, è larga 27 metri quadrati e all’interno c’è tutto ciò che serve: due posti letto, un bagno, un angolo cottura, un soggiorno e una terrazza. La casa si chiama Casa Ojalá ed è stata presentata in occasione della Milano Design Week.


Credits: @godsavemama
Casa Ojalà

La sua particolarità è l’essere ultra-versatile: senza cambiare mai la struttura originale e la forma, può infatti assumere 1000 soluzioni interne diverse. Pavimenti, finestre, pareti e soffitti possono essere aperti, chiusi e spostati a piacimento degli ospiti. E lo stesso vale anche per i mobili.

# Un’eccellenza made in Italy

Credits: @stir_world
Casa Ojalà

La casa è completamente made in Italy: è stata costruita in legno così da poter essere in armonia con quasi qualsiasi contesto naturale in cui potrà essere inserita, ma gli altri materiali usati sono ceramica, tessuti e plastica riciclata. Ovviamente è una casa sostenibile, sono infatti i pannelli solari sul tetto, un sistema di raccolta d’acqua piovana e uno di purificazione delle acque a renderla tale.

# La casa che può andare ovunque

Credits: @da.cima.a.fondo
Casa Ojalà

In questo momento Casa Ojalá è in val d’Orcia, precisamente nella tenuta Rosewood Castiglion del Bosco, tra i vigneti di Brunello di Montalcino. Ma il bello della casa sarà proprio quello di poter essere posizionata ovunque, purché fuori dalla finestra si possa godere di una vista magnifica. Grazie al fatto di essere una struttura perfettamente autonoma, l’architetta si augura anche che Casa Ojalá possa essere riprodotta in larga scale, ma non accetterà che questa non sia inserita in un contesto naturale.



Per la casa nomade la condizione è molto semplice: deve essere posizionata in un panorama spettacolare.

Continua la lettura con: La MINI CASA a forma di CUPOLA che COSTA come un’AUTO

BEATRICE BARAZZETTI

iproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.