10 COSE che è meglio EVITARE a Milano

Se siete di passaggio a Milano per turismo o per svago, oppure siete venuti qui per viverci, dovete assolutamente imparare queste 10 cose da evitare per non mancare di rispetto ai milanesi e alla città

Credits: corriere.it - Entrata metro Milano

Se siete di passaggio in città per turismo o per svago, oppure siete venuti qui per viverci, dovete assolutamente imparare queste 10 cose da non fare per evitare di mancare di rispetto ai milanesi e alla città.

10 COSE che è meglio EVITARE a Milano

#1 Brindare senza guardarsi negli occhi, ma evitate di dire “Cin-Cin”

Non sognatevi di non guardare negli occhi chi avete di fronte quando brindate. Questo gesto deriva dal Medioevo, quando c’era il rischio che si avvelenassero i bicchieri o il cibo del rivale da eliminare, quindi guardandosi negli occhi, le due persone che accostavano i bicchieri dichiaravano la propria onestà. Si tratta di un gesto che i milanesi apprezzano perché che capiscono che hanno davanti a loro un persona sincera, ma a allo stesso momento evitate di dire “Cin-Cin”: il galateo lo sconsiglia e in effetti fa molto provinciale.


#2 Non mantenere la sinistra (se non ci si muove) sulle scale mobili in metro

Se siete fermi sulle scale mobili, sia in salita che in discesa, rimanete sulla destra, perché è evidente che non ha avete fretta. Quindi lasciate libero il lato sinistro per chi ha qualcosa di più urgente da fare.

#3 Arrivare in ritardo 

I milanesi odiano il ritardo per non fare aspettare la persona con cui hanno appuntamento: è questione di orgoglio personale e di rispetto per il prossimo. Quindi se non vi interessa niente dell’altro, almeno arrivate in orario per non sentirvi in difetto con voi stessi, i milanesi apprezzeranno lo stesso.

#4 Gettare la spazzatura senza fare la raccolta differenziata

La raccolta differenziata è un vanto per Milano, è stata la prima città sopra il milione di abitanti, in Italia e in Europa insieme a Vienna, a superare il 50% dei rifiuti raccolti separando carta, plastica, vetro e umido. Motivo per cui buttare buttare l’immondizia nel cestino sbagliato o peggio buttarla per terra, oltre che essere incivile, non può essere un comportamento tollerato dai milanesi.


#5 Fare gli auguri in anticipo 

Il giorno del compleanno è solo uno, pertanto se siete invitati a una festa a Milano di cui non conoscete bene l’invitato e la sua data di nascita o qualcuno durante una conversazione vi fa sapere che nei giorni successivi festeggerà la sua ricorrenza più importante, non fategli gli auguri in anticipo. Non solo non è elegante, ma porta pure sfiga.

#6 Chiedere l’acqua del rubinetto al bar 

L’acqua di Milano è buona, sottoposta a controlli severissimi e non ci sarebbe nessun problema a prenderla dal rubinetto per bere. Ma un conto è a casa propria, un conto e chiederla al bar: l’unico risultato sarebbe fare la figura del “barbùn“.

#7 Venire a lavorare a Milano e criticare le modalità lavorative milanesi

Si sentono spesso le critiche per la grande mole di pratiche da sbrigare, la velocità richiesta nel portarle a termine, gli orari compressi e il poco tempo a disposizione per fare un break durante la giornata di lavoro. In realtà è solo questione di efficienza, non c’entra con la velocità ma con l’organizzazione, l’ordine e la responsabilità.


#8 Lamentarsi

A Milano non ci si lamenta, è proprio qualcosa che non è concepibile. A Milano ci si dà fare, non rimane tempo per lamentarsi, se c’è qualcosa che non va si cerca la soluzione per risolverla.

#9 Dire che Milano è brutta

Milano ha il Duomo, la Galleria, il Castello Sforzesco, il Parco Sempione, il Cenacolo, Citylife, la Biblioteca degli Alberi, il Bosco Verticale premiato come il migliore grattacielo la mondo, i giardini nascosti dei palazzi del centro, Brera e tanto altro. Per questo dire che è brutta è un’offesa alla città e ai suoi cittadini.

#10 Dire a un milanese che ha solo la nebbia

Posto che a Milano la nebbia ormai non si vede da anni, dire al milanese che ha solo la nebbia è grave per due motivi. Il primo motivo è che è falso, perché Milano è molto altro, il secondo motivo è che il milanese ama la nebbia perché, quando c’è, crea un’atmosfera unica, ovattata, misteriosa che rende la città ancora più magica.

Leggi anche: 10 motivi perché la NEBBIA a Milano è una figata

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Publiée par Milano Città Stato sur Mardi 2 juin 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here