Perché RESTARE in ITALIA? Le 10 MOTIVAZIONI più FORTI

La classifica delle motivazioni che hanno ricevuto il maggior consenso

fonte: affaritaliani.it
fonte: affaritaliani.it

Anno dopo anno, tra problemi interni ed esterni e un declino che pare non avere capolinea, vivere nel nostro Paese si sta rivelando un’impresa sempre più titanica. Molti se ne vanno ma moltissimi tengono duro e rimangono. In un sondaggio abbiamo posto questa domanda: “Perché restare a vivere in Italia?”. Questa la classifica delle motivazioni che hanno ricevuto il maggior consenso. 

Perché RESTARE in ITALIA? Le 10 MOTIVAZIONI più FORTI

#10 Per la speranza di cambiare la classe politica

Sala e Draghi

Apre la top 10 la voglia di cambiamento. Il bersaglio non può che essere la classe politica, problema ancestrale che vede da decenni il Paese perdere di vista i meglio amministrati. Classe politica corrotta, incapace, inadeguata, serva di interessi estranei?

Perché ho sempre la speranza che sia possibile eliminare questa classe politica corrotta incapace” Cit. Paola R.

#9 Per Milano

Credits Simone Daino-unsplash – Milano tramonto

Restare in Italia per Milano è un’altra tra le motivazioni più votate dai nostri lettori. Solo qui si ha il privilegio di sentirsi in Europa rimanendo nel nostro Paese. E andarsene sarebbe uno smacco che la città, che più di ogni altra cerca di non mollare, non merita. 

Perché c’è Milano” Cit. Valeria C.

#8 Per la creatività degli italiani

week milanesi
Credits: cameramoda.it

Per la fantasia, le risorse e la creatività degli italiani, capaci di creare cose incredibili dalla moda alla cultura, dal cibo all’arte e di riuscire a trovare risorse inesauribili anche nei periodi più difficili. L’idea che con un colpo ad effetto, con una rocambolesca rovesciata si possa infilare il pallone nel sette e risolvere i problemi cronici appartiene alla nostra cultura. Funzionerà davvero?

Perché è bella, fantasiosa, piena di risorse.” Cit. Camilla C.

#7 Per il clima

Credits ottaviodegre IG – Polignano a Mare

Tra le motivazioni non poteva mancare il clima mediterraneo e temperato che permette di vivere bene tutto l’anno e il fatto che in Italia non manchi nulla: ci sono le montagne più alte d’Europa, i laghi più scenografici e i mari dal sapor dei caraibi. Un paese così meraviglioso che ci fa arrabbiare ancora di più per non essere capaci di amministrarlo alla sua altezza. 

Per il clima temperato“. Cit. Fabrizio C.

#6 Perché è casa

Perché l’Italia è casa e questa sensazione si avverte ancora di più quando si è oltreconfine. Vivere in terra straniera, sentirsi sempre ospiti, è una sensazione che logora e che alla lunga si può rivelare insopportabile. 

Perché è casa mia? Ho vissuto all’estero e so cosa vuol dire essere lontani da casa.” Cit. Sonia C.

#5 Per migliorare il Paese

Credits: @roberto_fraddosio (INSTG)

Tra le motivazioni più gettonate c’è il dovere di provare a migliorare i difetti che ci sono nel nostro Paese e trovare le soluzioni ai problemi. Se qualcosa non va bisogna darsi da fare il doppio. Scappare è spesso un atto di codardia. 

Perché è il paese più bello del mondo, se ha difetti dobbiamo cercare di migliorarlo e non certo scappare !” Cit. Matilde C.

#4 Perché fieri di essere italiani

Credits moritz320-pixabay – Bandiera italiana

Per l’orgoglio di essere italiani, di rimanere a vivere nella propria patria, una delle più belle nazioni del mondo. L’orgoglio di appartenere a un popolo che se impara a stare unito, invece che a dividersi in scontri fratricidi, può superare ogni difficoltà. 

Perché è la nostra patria, bella, maltrattata, ma è pur sempre una delle nazioni più belle del mondo!! Io sono fiera di essere italiana!!” Cit. Nory B.

#3 Perché tutto il mondo è paese

Londra 2018 (foto di Martina Mazzotta)

Tra le motivazioni più votate c’è quella che alla fine anche andando all’estero la vita non sarebbe così diversa e non mancherebbero i problemi. L’erba del vicino sembra più verde solo a distanza ma spesso ci si accorge che magari è davvero più verde ma a ben guardare nasconde altri difetti o marachelle fastidiose. Ogni luogo ha problemi. Anzi, spesso dove i problemi sembrano maggiori ci sono anche maggiori stimoli per l’intelligenza. 

Perché penso che altrove non sarebbe poi così diverso.” Cit. Sabrina C.

#2 Per rimanere vicini alla famiglia e agli amici

Credits natik_1123 -pixabay – Famiglia

Una delle motivazioni più forti che spinge a rimanere in Italia è l’amore per i propri cari, per la famiglia e gli amici, per la vicinanza a tutti gli affetti che verrebbero a mancare trasferendosi all’estero. Il valore delle relazioni umane è uno dei fattori chiave del vivere in Italia. 

Perché famiglia e amici danno senso alla vita. Nessuno dovrebbe essere costretto a lasciare i propri affetti” Cit. Rosa M.

#1 Per la “Grande Bellezza”

Credits Skitterphoto-pixabay – Roma al crepuscolo

La motivazione più votata è la “Grande Bellezza” che il nostro Paese riesce a regalare. La meraviglia dei suoi paesaggi naturali, la ricchezza dei suoi siti artistici e culturali Patrimonio dell’Unesco e la bontà della cucina riconosciuta universalmente come una delle migliori in assoluto. Vivere in mezzo al bello costruito attraverso secoli di genialità è qualcosa di unico e di ispirante che difficilmente si trova altrove. La Grande Bellezza è soprattutto una qualità della vita, fatta di luoghi, di cibo, di atmosfere che l’intero mondo ci invidia. 

Perché è un posto troppo bello per lasciarlo agli sciacalli!” Cit. Martina L.

Continua la lettura con: La Dream Route d’Italia, la CICLABILE SOSPESA tra gli ALBERI: sarà la più bella del mondo?

FABIO MARCOMIN

Copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità. 


1 COMMENTO

Comments are closed.