La Cinta: la MITICA SPIAGGIA BIANCA tra le più belle ed estese d’Italia

Una baia con sabbia bianca e finissima e mare trasparente. Ecco dove si trova

Credits larentismichele IG - Spiaggia la Cinta di San Tedoro

Una baia con sabbia bianca e finissima e mare trasparente. Che per molti è già leggenda.  

La Cinta: la MITICA SPIAGGIA BIANCA tra le più belle ed estese d’Italia

# La Cinta, a San Teodoro in Sardegna, è una delle spiagge più belle d’Italia

Credits lafrancymilano77 IG – Spiaggia la Cinta di San Teodoro

La Sardegna colleziona le spiagge più belle del nostro Paese. La Cinta a San Teodoro, nel nord est dell’isola, è una delle più apprezzate dai turisti. Caratterizzata da una distesa di sabbia bianca e candida e da un mare trasparente, è una vera e propria spiaggia caraibica. Molto amata anche da dagli appassionati di Kitesurf.


# Si estende lungo 5 chilometri

Credits annasanna76 IG – Spiaggia la Cinta di San Teodoro

Oltre a essere una delle spiagge più note e frequentate di San Teodoro e di tutta la Sardegna, è anche una delle più lunghe. Ha una forma stretta, allungata e arcuata, tutte caratteristiche che ricordano quelle di una baia e si estende per circa 5 chilometri.

Continua a leggere con: Un paradiso “SPECTACULAR”: una delle SPIAGGE più AMATE DAI MILANESI eletta tra le più belle d’Europa

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it



Riproduzione vietata al sito internet che commette violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.