Qual è la STRADA più lunga di Milano (all’interno dei Bastioni)? E perché ha un NOME così STRANO?

E prima come si chiamava?

0
la Moscova
la Moscova

La strada più lunga di Milano è via Ripamonti, lunga 6,7 chilometri. La circonvallazione esterna supera i 19 chilometri. Ma qual è la strada più lunga del centro di Milano, considerando l’area compresa all’interno della cerchia dei navigli?

Qual è la STRADA più lunga di Milano (all’interno dei Bastioni)? E perché ha un NOME così STRANO?

# La più lunga del centro: 1,2 chilometri

Tra le più lunghe ci sono corso Garibaldi, corso Venezia, corso Magenta e corso di Porta Ticinese, ma nessuna di loro merita il primato. La strada più lunga del centro di Milano è via della Moscova che dai giardini Montanelli raggiunge piazzale Biancamano per una lunghezza di 1,2 chilometri.

Non è questo l’unico motivo di curiosità per questa strada. L’altro è il nome, quello di un fiume russo. Come mai una via di Milano è intitolata a un fiume russo?

# Perché si chiama come un fiume russo?

La ragione deriva da Napoleone che ha lasciato numerose tracce su Milano, tra cui molti nomi di strade della città. La Moscova è il fiume sulle cui rive, presso il villaggio di Borodino, Napoleone sconfisse l’esercito russo il 7 settembre 1812, aprendosi la strada per Mosca. A quella vitoria contribuì anche un contingente di 15mila soldati lombardi al comando del viceré d’Italia Eugenio di Beauharnais che, appena dieci giorni dopo la battaglia, diede il nome di “via di Mosca” alla strada milanese. Nome che venne cambiato pochi mesi dopo in via della Moscova per onorare l’eroismo dei soldati.

# Prima si chiamava “stradone di Santa Teresa”

Con il ritorno degli austriaci la strada perse questo nome finché venne ripristinato dopo la proclamazione del Regno d’Italia.
Prima di chiamarsi in questo modo, il suo nome era “stradone di Santa Teresa” in riferimento al convento di suore Carmelitane e, nella parte finale, “strada di Porta Tenaglia”. Lo stradone di Santa Teresa viene menzionato anche nei Promessi Sposi.

Rif: A Milano C’è – Bruno Pellegrino – De Ferrari Editore

Continua la lettura con: La strada di Milano che dà i numeri

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteInaugurano le PISCINE all’APERTO dell’ESTATE di Milano
Articolo successivoIl FASCINO antico dei giardini della GUASTALLA, tra vasche barocche e alberi dei sigari