IX secolo: nascono a Milano i cittadini

0
235

Con la fine dell’impero carolingio, ci fu una disgregazione di poteri. Nelle città, senza un’amministrazione civile, il governo cittadino venne assicurato per lo più dai vescovi.
E’ in questo periodo che a Milano si forma la prima classe di cives, i cittadini, contrapposta ai cavalieri feudali, i milites, che a differenza del resto d’Europa abitano dentro la città. I


Previous articleGli Austra live all’Arci BIKO
Next articleIl quartiere Isola debutta al Fuori Salone