7 cose che si possono fare nel primo HALLOWEEN dell’era COVID

Si avvicina Halloween e quest'anno non sai proprio cosa fare? Non farti prendere dal panico. Ecco 7 cose da fare a Milano nella prima Halloween dell'era Covid

credit: genova24.it

Arriva Halloween, la festività più americana dell’anno, ma a differenza degli altri anni la notte sarà corta. Anzi, cortissima. Tu devi solo non farti spaventare dal coprifuoco e al da farsi pensiamo noi. Ecco 7 cose da fare a Milano nella prima Halloween dell’era Covid. 

7 cose che si possono fare nel primo HALLOWEEN dell’era COVID

#1 “Dolcetto o Coviddi?”

Solitamente quest’attività spetta ai più piccoli che vanno alla ricerca di dolcetti, quest’anno il Covid ci coinvolge tutti e dà il via ad una nuova usanza: “Dolcetto o Coviddi?”. Successo assicurato.


#2 Il sangue non può mancare: il tampone pungidito

Che Halloween sarebbe senza sangue? Nemmeno quest’anno deve essere dimenticato, anzi. Unite l’utile al “divertevole” e fate inorridire qualche amico e vicino con un bel dito sanguinante, ma soprattutto, con un bel tampone pungidito penzolante.

#3 L’incubo del momento: travestirsi da Coronavirus

L’usanza più tipica di questa Horror Night è proprio il travestimento. Chi non si è mai travestito per Halloween? Travestiti da Coronavirus e quest’anno tra vampiri, zombie e fantasmi sarai tu il più spaventoso. Se volete mettere ancora più paura potete mascherarvi da virologo.

#4 Il passpartout per ogni casa: il certificato di negatività

Pensavi di andare a trovare un amico e magari guardare una spaventosa maratona di film horror? Se non hai intenzione di rimanere chiuso fuori dalla porta oppure di diventare tu il mostro della serata, ricordati di presentare allo spioncino il passpartout dell’era Covid: il certificato di negatività.



#5 Basta con le solite mascherine chirurgiche: indossa una mascherina horror

Ormai la mascherina è diventata parte della nostra quotidianità e c’è anche chi è riuscito a farne un Must Have. Tra tutti questi doveri: mascherina, igienizzante, distanziamento… la gente sta impazzendo. Vuoi spaventare qualcuno? Indossa una mascherina “horrorizzata” sporcandola di rosso sangue. 

#6 Fai il più grande degli scherzi: crea allarmismo

Un po’ come il 1 Aprile, Halloween è una festa spaventosa ma sicuramente divertente. Quest’anno il divertimento sembra essere il miraggio più lontano ma non scoraggiarti, puoi sempre fare un terrificante scherzo: inventare un falso positivo e creare allarmismo. Nel palazzo, tra i colleghi o tra amici. Trova un contesto, scegli il malcapitato e crea allarmismo ingiustificato per spaventarli tutti.

#7 E ricordati di diventare invisibile dopo le 23

Dopo aver trascorso la serata con una mascherina insanguinata, travestito da Coronavirus o facendo “Dolcetto o Coviddi”, ricordati che le paure più spaventose sono quelle che non si vedono, ma ci sono. Come il coprifuoco. Divertiti e spaventa il maggior numero di persone possibili ma non dimenticare di diventare invisibile oltre le 23.

Continua la lettura con: Halloween era un’antica festa milanese

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato