🔴 In arrivo OSPEDALE temporaneo di terapia intensiva da 600 posti al Portello per il Coronavirus

Novità del giorno sul Coronavirus: sette giorni per costruire un grande centro di terapia intensiva a Milano, adozione in diversi ospedali del farmaco che avrebbe dato ottimi risultati a Napoli e in arrivo dalla Cina una maxifornitura di attrezzature e di medici specializzati sul coronavirus.

Credits: milano.corriere.it - Fronte Fiera Milano in zona Portello

Altra giornata drammatica per l’emergenza Coronavirus. Superato il numero complessivo di 1.000 decessi (1018, di cui 744 in Lombardia), anche se è in leggero calo la variazione giornaliera (188 decessi nell’ultimo giorno). Ci sono delle possibili buone notizie. In arrivo dalla Cina delle maxi forniture di strutture sanitarie insieme a un team di medici specialisti nel coronavirus.

Via libera all’inserimento nel protocollo di sperimentazione di diversi centri del farmaco anti-artrite che avrebbe dato ottimi risultati su alcuni pazienti all’Ospedale Cotugno di Napoli. La ditta che lo produce, la Roche, ha annunciato la cessione gratuita del farmaco per favorirne l’impiego su vasta scala.


Infine è arrivata dall’assessore alla Sanità della Regione Lombardia Gallera la conferma sulla realizzazione in tempi brevi di un ospedale temporaneo per collocare 600 posti letto di terapia intensiva a Milano, in alcuni padiglioni di Fiera Milano in zona Portello.

In arrivo ospedale temporaneo di terapia intensiva da 600 posti al Portello per il Coronavirus

L’idea è replicare il modello “Wuhan” in soli 7 giorni

Credits: milano.corriere.it – Padiglioni Fiera Milano

L’assessore del sistema sanitario lombardo ha confermato che i progetti per la costruzione di un’ospedale temporaneo dedicato completamente alla terapia intensiva con 600 posti letto, nei padiglioni 1-2 della Fiera in zona Portello, sono stati inoltrati alla Protezione Civile, a seguito di confronto con la stessa Fondazione Fiera.
Appena arriverà la conferma le strutture prefabbricate con le relative apparecchiature comprese quelle per “l’espulsione di aria filtrata, impianto gas medicinali, impianto elettrico dotato di continuità elettrica, pareti altamente isolate e certificate” potranno essere installate in soli 7 giorni. Sul modello di quanto fatto in Cina nella città di Wuhan, anche se con numeri ridotti, l’ospedale provvisorio avrà la struttura di 20 moduli ognuno attrezzati con 30 letti abbinati a un respiratore.

Le richieste che Gallera dovrà fare in seguito al montaggio dei prefabbricati saranno quelle di: letti, respiratori e personale medico. Sono attese risposte in tempi brevi.



FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore