L’AUTOSTRADA che SUONA una SINFONIA se rispetti i limiti e stai sulla destra

Per fare rispettare i limiti di velocità e viaggiare sulla corsia di destra c'è la trovata curiosa di un Paese europeo. Che premia così chi rispetta le regole

Autostrada che suona

Per fare rispettare i limiti di velocità e viaggiare sulla corsia di destra c’è la trovata curiosa di un Paese europeo. Che premi così chi rispetta le regole.

L’AUTOSTRADA che SUONA una SINFONIA se rispetti i limiti e stai sulla destra

# In Ungheria c’è un autostrada che suona

Ci sono Paesi che per disincentivare comportamenti scorretti puntano sulle punizioni e sulle multe. Altri Paesi invece rispettano il principio della pedagogia: il premio incentiva di più delle punizioni. E’ quello che ad esempio succede in Ungheria dove, chi rispetta il limite di velocità e sta sulla corsia più a destra, viene premiato da una sinfonia. Si trovano infatti sul lato destro lungo la Road 67, inaugurata nel 2019, delle piccole serie di linee, ognuna delle quali riproduce una nota al passaggio del veicolo, che arrivano a comporre una piacevole melodia.

# La musica riprodotta e la scelta della canzone

Autostrada che suona

La melodia che si sente passando sopra il manto stradale di questa arteria ungherese è un un frammento di 30 secondi della canzone della band ungherese Republic “67-es út (Road 67)”. Il motivo di questa scelta è un omaggio alla memoria del cantante del gruppo László ‘Cipő’ Bódi, morto nel 2013 all’età di 47 anni.

Quale musica si potrebbe far riprodurre sulle autostrade italiane?

Autostrada che suona
 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da SC| Intrattenimento (@sapevi_.che)

Continua la lettura con: L’AUTOSTRADA SOSPESA dal suolo

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here