Il percorso da fare in BICI più BELLO d’Europa

200Km attraverso 5 parchi naturali

Credits: italiatravelworld.it Green Velo

La sfida alla pista ciclabile più bella del mondo è aperta da ormai qualche anno. Con l’obiettivo di rendere la mobilità più green e scoraggiare l’uso di mezzi privati inquinanti, in tutto il globo si stanno realizzando percorsi ciclabili per connettere più luoghi possibili. E per invogliare ad usare le bici e rendere le piste ancora più appetibili, queste vengono costruite anche in contesti paesaggistici degni di nota, facendo così nascere nuovi itinerari turistici.

Il percorso da fare in BICI più BELLO d’Europa

Ma quindi qual è la pista ciclabile più bella in assoluto? Una delle candidate è sicuramente questa, almeno per l’Europa. 


# La Green Velo: 200km di panorami mozzafiato

Credits: @lookash.r
green velo

Quella che viene definita “la pista ciclabile più bella d’Europa” si chiama Green Velo e si trova in Polonia. Si snoda tra la natura incontaminata del versante orientale del Paese per 200km, incontrando anche qualche città storica da visitare. Tra borghi, foreste, fiumi e laghi dall’acqua cristallina i paesaggi che offre la rendono una delle piste ciclabili più bella d’Europa. Eppure il suo successo l’ha conquistato in poco tempo: la Green Velo è stata infatti inaugurata nel 2015, con l’obiettivo di far conoscere le bellezze della Polonia e creare un itinerario turistico alternativo. I percorsi della Green Velo sono in parte asfaltati e in parte no. Inoltre, essendo molto lunga, raramente viene percorsa per intero, bisogna scegliere quali tappe fare. Ecco quali sono le tappe più belle della pista ciclabile polacca.

# Le tappe più belle

Credits: @bialowieza_nationalpark
Parco di Białowieża

La Green Velo parte nella Terra dei Mille Laghi, ovvero dalla regione di Masuria, dove pedalando si possono ammirare moltissimi laghi dall’acqua cristallina. La pista passa poi per 5 parchi nazionali: il primo che si incontra è quello di Bialowieza, una riserva famosa perché protegge la specie animale dei bisonti europei, tra gli altri c’è poi il Parco Nazionale di Roztocze con le sue spettacolari scenografie d’acqua. Qui ci sono fiumi impetuosi e cascate che creano panorami assolutamente da vedere.

Ma la Green Velo vuole far conoscere tutta la Polonia, per questo lungo i 200km si incontrano anche centri abitati come Lublino, dove arte e storia fanno da padroni, e Zamosc, paese rinascimentale Patrimonio UNESCO. Infine, durante il percorso, tappa imperdibile è quella al Castello di Krzyztopor, dove, oltre ai resti della fortezza, si può vedere anche la quercia più vecchia della Polonia.



Fonti: siviaggia.it

Continua la lettura con: Arriva in Lombardia la CICLOVIA DEL CIELO: la PISTA CICLABILE che percorre le montagne

BEATRICE BARAZZETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/