16 LAGHI, oltre 90 CASCATE: il “PARCO NATURALE più BELLO d’Europa”

Un luogo unico al mondo non lontano dal confine

0
Credits: @plitvicelakesnp Parco di Plitvice

A circa 3 ore di macchina dal confine con l’Italia c’è un parco naturale che catapulta in un’altra realtà. Alberi, laghi, grotte e panorami mozzafiato: è stato definito “il parco più bello d’Europa”. 

16 LAGHI, oltre 90 CASCATE: il “PARCO NATURALE più BELLO d’Europa”

# 16 laghi e oltre 90 cascate

Credits: @plitvicelakesnp
Parco di Plitvice

Con i suoi laghi e le sue cascate il Parco di Plitvice in Croazia è una meta immancabile. Si trova a metà tra Zagabria, capitale della Croazia, e Zara, città della Dalmazia e il periodo migliore per visitarlo è tra maggio e giugno, quando i laghi sono in piena. Con una superficie di circa 33 mila ettari, si può girare all’interno del parco a piedi, camminando su passerelle di legno che sfiorano l’acqua, con il trenino oppure in barca. Ma cosa rende così bello questo parco? Una volta entrati si rimane veramente affascinati dalla natura che vi circonda: 16 laghi, alimentati dai fiumi Bijela Rijeka e Crna Rijeka (Fiume Bianco e Fiume Nero) e da sorgenti sotterranee, e collegati tra loro da una serie di cascate che poi si riversano nel fiume Korana. Cascate che se ci si mette a contarle superano le nove decine! Altra particolarità del Parco Nazionale di Plitvice sono le sue grotte e caverne in mezzo ai fitti alberi, anche se non tutte sono accessibili.

# Patrimonio mondiale dell’Umanità

Credits: @euronymous_ua
Parco di Plitvice

Il Parco di Plitvice è il più antico e il più grande parco nazionale della Croazia ma anche uno dei più belli d’Europa. Nel 1979 è stato proclamato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, questo perché i laghi e le sue barriere tufacee si sono formati attraverso un processo di sedimentazione del calcare, cosa pressoché unica al mondo, per questo è stato dichiarato di valore universale. In più quello che i turisti vedono del parco corrisponde in realtà solo a circa l’1%: il parco offre infatti ai propri visitatori sette programmi dedicati al complesso lacustre e quattro percorsi escursionistici di montagna, ma è assolutamente vietato spostarsi dai percorsi segnati.

# Il prezzo

Credits: @zadartouristguide
Parco Plitvice

Il Parco di Plitvice si divide poi in due parti: quella superiore, dove i laghi collegati da cascate si trovano in una valle circondata da foreste, e la parte inferiore dove si possono vedere laghi più piccoli e una vegetazione più bassa. Nell’area del Parco vivono anche numerose specie animali, tra cui orsi, lupi, cinghiali, volpi e tassi, e diverse specie di uccelli. Il biglietto di ingresso al parco costa poco meno di 40 euro in alta stagione e 26,50 euro nei mesi da ottobre a maggio.

Continua la lettura con: Il “GIRO delle CASCATE”: ponti, passerelle e scalini per andare sopra, sotto e dentro i salti d’acqua

BEATRICE BARAZZETTI

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLa “PILLOLA ROSSA”, l’ascensore più cool del mondo. Arriverà a Milano?
Articolo successivoLe MIGLIORI SPIAGGE dove tuffarsi nel LAGO di COMO
Beatrice Barazzetti
Nata nel 1999, mentre studio Economia e Turismo scopro il mondo. Sono una sognatrice ambiziosa, solare e sempre pronta a mettermi in gioco.