Il GRATTACIELO a forma di NUVOLA

Stanno progettando un grattacielo mai visto prima


Stanno progettando un grattacielo mai visto prima: le nuvole diventeranno parte dello skyline della città in un modo totalmente inaspettato. Ecco il progetto del grattacielo a forma di nuvola.

Il GRATTACIELO a forma di NUVOLA

Lo studio di architettura canadese Partisans ha progettato per la città di Toronto un nuovo grattacielo a forma di nuvola.

L’edificio sarà formato da dei normali piani rettangolari e la novità riguarderà la facciata, i cui bordi e balconi fungeranno da ornamenti a forma di nuvola. Se verrà costruito nel sito fino ad ora proposto, la via di 15-17 Elm Street, nel centro della città, l’edificio sarà alto 99 metri e conterà 32 piani rivolti prevalentemente a una funzione di tipo residenziale. Il contorno ondulato che renderà unica la struttura deriva sia dalla forma delle nuvole naturali (quelle che si osservano in cielo) che dalle ”nuvole revisionate” (cioè nuvole più geometriche e regolari disegnate in studio).

Partisans revision cloud skyscraper

La torre sarà composta di tre parti: ci sarà un podio alla base con le due parti superiori progressivamente più ristrette e ogni parte dovrà avere il motivo ondulato della facciata leggermente diverso dagli altri.

# Una facciata straordinaria

Partisans Cirro Toronto skyscraper

Il co-fondatore di Partisans, Alex Josephson, ha affermato che si sta prendendo in considerazione anche l’utilizzo di cemento rinforzato con fibra di vetro (conosciuto con la sigla GFRC) per la facciata. Il risultato dovrebbe essere come mostrato dai rendering fatti al computer. Questi modelli mostrano la torre rivestita con pannelli GFRC di colore chiaro disposti verticalmente, tra queste ”striature” verticali si troveranno poi dei gruppi di finestre che insieme formeranno delle aperture di forma ovale nella facciata.

Josephson ha detto che nel modello “Le finestre sono disposte regolarmente, si alzano in ”pile” che aiutano a fornire luce alle unità residenziali“. L’obiettivo è quello di andare oltre all’impostazione rigida e squadrata che caratterizza la maggior parte degli edifici e di privilegiare l’esposizione alla luce solare. L’eccezione sarà costituita dai bordi della struttura, che avranno meno finestre in modo da risaltare la curvatura a forma di nuvola della facciata, e vicino alla base, i pannelli di GFRC saranno inclinati verso l’interno.

# Il ruolo della natura

I partigiani rivelano il design per un grattacielo ispirato al cloud nel centro di Toronto - Immagine 3 di 12

La forma dei pannelli verticali a livello del suolo, così come gli archi sopra i gruppi di finestre e la punta a forma di corona della torre le conferiscono un aspetto gotico, “Penso che l’architettura gotica sia ispirata dalla crescita organica e dalle forme che vediamo in natura”, ha detto Josephson. L’obbiettivo è quello di costruire un grattacielo all’avanguardia che sappia introdurre degli elementi naturali nel proprio stile. Come dice Josephson questo progetto “In un certo senso è anche un sogno, il sogno è che questo edificio venga approvato dalla città di Toronto e che noi lo costruiamo”.

fonte: www.dezeen.com

JACOPO CESARETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/