La NASA a Milano? Con lo Space Apps Challenge, ecco quando!

La Space Apps International Challenge promossa dalla NASA arriva a Milano, sempre più ospite dei migliori eventi geek made in Italy.

Anche in questo caso, Milano si afferma come incubatore italiano di eccellenza e ospite privilegiato per tutti i talenti, anche esteri, che vogliono sfruttare le potenzialità del digitale per specializzarsi nell’uso delle nuove tecnologie, mettere alla prova il proprio talento “geek” e realizzare idee innovative condivisibili con la comunità.

Il 29 e 30 aprile, infatti, allo Spazio Venini42 si svolgerà la prima edizione della Space Apps Challenge promossa dalla NASA, un evento che coinvolgerà personalità dal background eterogeneo, per risolvere problemi reali legati alla Terra e allo Spazio.

Robotica, data visualization, hardware, design e altri settori in un unico luogo per un hackathon di ben 48 ore dedicato a tutti gli “space geek” e non, che desiderano mettersi alla prova con sfide e problemi riguardanti il nostro pianeta e lo Spazio grazie all’open innovation e alle nuove tecnologie.

L’edizione del 2016 ha visto coinvolti più di 160 eventi e 15.000 persone in 6 continenti.

Questa prima edizione milanese vede come tematica centrale – comune alle altre Space Apps Challenge a livello globale – il Pianeta Terra: la continua attività informativa della NASA aiuta a far luce su molte problematiche relative ai componenti della Terra, tra cui gli oceani, i terreni e gli esseri viventi. Grazie a punti di vista aerei e spaziali unici e di qualità indiscussa, nel corso del tempo la NASA ha raccolto dati di importante rilevanza in ogni luogo del pianeta, in grado non solo di raccontarci di più sul mondo in cui viviamo ma anche di prevedere i futuri processi che lo caratterizzeranno.

Oltre all’hackaton, avranno luogo anche:

  • Educational for Kids, programma di attività didattiche, giochi ed esperimenti a tema
    “spaziale” rivolti a bambini dai 7 ai 12 anni per stimolare la loro curiosità circa la
    Terra e lo Spazio;
  • una Temporary Exhibition dove verranno illustrate le più recenti scoperte della NASA
    (come il sistema planetario delle “sette sorelle” distante 40 anni luce dalla Terra).

Per maggiori informazioni: www.spaceappsmilano.it  
Contatti: team@spaceappsmilano.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa cima (naturale) di Milano
Articolo successivoMilano Sotterranea
Francesca Bartolino
26 anni, Junior press officer, media e public relations. Collaboratrice all'Università degli studi di Milano - cattedra di Storia dello spettacolo circense e di strada e per Itinera.unimi.it, rivista di filosofia e teoria delle arti. Ho una bellissima famiglia di origini molisane che parla na-našo (sì, il Molise esiste eccome!). Visceralmente appassionata di film, musica (sto imparando a suonare la batteria, ma con molta calma), teatro e cibo etnico... insomma, tutto quello che Milano mi offre ampiamente ogni giorno.