Le nuove TORRI VERDI del quartiere ADRIANO

Vediamo i dettagli confermati per questo nuovo progetto immobiliare

0
Redbirck - Torri quartiere Adriano

La spinta immobiliare di Milano sembra non volersi arrestare, nemmeno nelle aree più periferiche. Vediamo i dettagli confermati per questo nuovo progetto.

Le nuove TORRI VERDI del quartiere ADRIANO

# 500 nuovi appartamenti nelle 4 torri verdi del quartiere Adriano

Redbirck – Torri quartiere Adriano

Nell’area di cantiere in attesa di sviluppo da anni nel quartiere del Parco Adriano, come segnalato da Urbanfile, potrebbe presto vedere partire i lavori per un nuovo sviluppo immobiliare. Acquistata nel 2021 da “MiLiving Fund” di Savills Investment Management Sgr con Redbrick Investment Group, dovrebbe vedere la costruzione di un complesso di 4 torri disposte in modo sfasato con blocchi di terrazze alternate tra esterno ed interno delle struttura. 

Gli edifici avranno un’altezza rispettivamente di 15, 20, 15 e 20 piani, quelle da 20 verso il parco Franca Rame e quelle da 15 prossime a via Gassman, per un totale di 500 appartamenti, di cui 270 unità da affittare e 230 da vendere. Di Project Adrian, questo il nome assegnato da Redbrick Investment Group, non ci sono altre informazioni e immagini ma dovrebbero arrivare delle novità nei prossimi mesi.

# L’attesa per la metrotranvia nord

Metrotranvia nord
Metrotranvia nord

Il quartiere Adriano è interessato anche dai lavori della metrotranvia nord, soprannominata anche “Gronda Nord”, che corrisponde per questa parte all’odierno tram 7 da Precotto a Piazzale Lagosta e che si allungherà fino a Cascina Gobba M2. Nello specifico è in corso il cantiere per la tratta dalla fermata di via Annasagora fino all’incrocio tra via Vipiteno e via Adriano, dove i tram avranno l’anello per invertire il senso di marcia dei mezzi, in attesa della realizzazione completa del tracciato. Dovrebbe essere operativa secondo le previsioni entro i primi mesi del 2024, l’intero percorso tra il 2029 e il 2030.

 

Fonte: Urbanfile

Continua la lettura: Il grattacielo del futuro che cambia COLORE in ogni stagione: TORRE BOTANICA a rischio STOP

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteL’HOTEL più ECONOMICO d’Italia
Articolo successivoI QUARTIERI di Milano che si sono più RIVALUTATI
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.