Il santuario di SANTA MARIA dei MIRACOLI: la chiesa milanese dalla bellezza NASCOSTA

Nascosto tra la quitidianità della vita frenetica di Milano, si trova il santuario di Santa Maria dei Miracoli

Credits: visiteguidateamilano.it

Milano è ricca di chiese, molte delle queli ben visibili, poste su piazze, ma in corso Italia, c’è un santuario, nascosto dietro a spessi portoni.

Il santuario di SANTA MARIA dei MIRACOLI: la chiesa milanese dalla bellezza NASCOSTA

# Le orgini: il miracolo della peste

A Milano, in Corso Italia, sulla linea del tram 15, si trovano due chiese, una attaccata all’altra, la più grande e maestosa è il Santuario di Santa Maria dei Miracoli. L’edificio si trova sul luogo dove S. Ambrogio trovò sepolti i martiri S. Nazzaro e S. Celso. Il corpo del primo venne spostato nell’allora Basilica dei Santi Apostoli, in corso di Porta Romana, mentre il secondo rimase nel luogo, in una piccola chiesa a lui dedicata. Ambrogio vi pose anche un’iconografia della Madonna, che nel 1485, compì un miracolo: la messa del 30 dicembre era molto affollata e la figura prese vita osservando tutti i presenti, poco dopo la peste finì.


Credits: pinterest.com

Leggi anche La CHIESINA ROSSA: il tesoro segreto della periferia di Milano)

# Arte nascosta

Passando per corso Italia, anche a bordo del tram, si nota una piccola chiesa in mattoni rossi, anticipata da un giardino, e subito di fianco una grande chiesa, la cui facciata è coperta da un’entrata con grandi portoni, e spessi muri, si tratta di Santa Maria dei Miracoli. L’imponenza della costruzione distrae dai mattoni rossi della piccola San Celso, che si ripetono nella struttura del santuario. Superati i portoni, lo spettacolo è magnifico: un grande spazio aperto, circondato da un porticato, ci presenta la facciata manierista di Santa Maria, il cui bianco del marmo di Carrara riflette il sole. All’interno la decorazione rinascimentale riempie l’edificio, finemente decorato con affreschi nelle volte e nelle cupole.

Credits: milanoneicantieridellarte.it

Leggi anche La “VILLA TRISTE”: la CHIESA più NASCOSTA di Milano



# La chiesa degli sposi

Il santuario è anche conosciuto come “la chiesa degli sposi”, infatti era tradizione per le coppie di sposi milanesi recarsi nella chiesa appena dopo aver detto il fatidico “si”. Sull’altare della Madonna è posta l’Assunta, una statua capace di benedire le nozze. Per anni gli sposi milanesi si sono recati al cospetto della così detta “Madonna degli sposi”, per lasciarvi il bouquet, chiedendo la benedizione del proprio matrimonio. Ancora oggi, nel periodo dell’anniversario di nozze, gli sposi praticano il rinnovo delle promesse davanti a quest’altare.

Credits patrizia_ghezzi_2 – Santa Maria dei Miracoli

Continua la lettura con: Le STAZIONI SCOMPARSE di Milano

SARAH IORI

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/