La beffa di Cattelan: è la borsa che fa il DITO a Milano (anche se tutti pensano il contrario)

il dito di cattelan
Un dettaglio del dito

Doveva essere un’installazione temporanea, invece è diventata permanente. Non solo. E’ diventata un’icona della città ormai nota in tutto il mondo. Non solo. Su di lei girano diversi malintesi.

I principali malintesi sul “dito di Cattelan”

#1 Il nome è sbagliato

Il primo malinteso è sul nome. Per tutti è “il dito” di Cattelan. Ma in realtà il suo nome è L.O.V.E.

#2 L.O.V.E. non significa amore

E’ invece un acronimo di «libertà, odio, vendetta, eternità»

#3 Sembra un “**** you!” ma non è così

Raffigura invece una mano intenta nel saluto romano ma con quasi tutte le dita mozzate, come fossero erose dal tempo, eccetto il medio.

#4 E’ un insulto a un palazzo fascista? O un gesto di protesta contro il mondo della finanza?

Per tutti è considerato un gesto di sfregio verso il Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa. I più ci vedono un insulto al mondo della finanza, alcuni sottolineano che il palazzo è di epoca fascista, quindi quello sarebbe il bersaglio. Eppure se si studia la morfologia della mano, si scopre che è come se appartenesse proprio al palazzo. Quindi il significato più oltraggioso in realtà avrebbe soggetto e oggetto invertiti: sarebbe la Borsa (o il Palazzo fascista) a fare “il dito medio” a Milano o al resto del mondo.

#5 E Cattelan che dice?

Il collegamento tra gesto e alta finanza Cattelan non lo ha mai avallato esplicitamente.

Leggi anche: L.O.V.E. – Il dito medio di Cattelan: storia e significato del più celebre dito del mondo

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

#VotoMilano