Trasferirsi a Milano da una grande CITTÀ EUROPEA

1 residente su 5 a Milano è straniero. Ma il saldo con i paesi sviluppati è fortemente negativo

1
Ph. andreacherchi_foto IG

A Milano ci sono 276.776 residenti stranieri (dati 2021) che rappresentano il 20,1% della popolazione. Se si toglie la Romania, la quota di immigrati europei è molto bassa: i 4 più grandi paesi europei, Francia, Spagna, UK e Germania, raggiungono appena il 3,3% degli stranieri totali di Milano. Il saldo migratorio tra Milano e le altre grandi città europee è purtroppo fortemente negativo: a Milano arrivano persone dalle altre regioni italiane e da paesi emergenti o in via di sviluppo, ma la nostra città attira troppo poche persone di paesi più sviluppati. Con Milano città stato intendiamo una Milano tra le città più attrattive a livello mondiale. I 10 motivi per cui Milano potrebbe convincere più persone che vivono una una grande città europea a trasferirsi da noi. Foto Cover: Andrea Cherchi

Leggi anche: Statistiche cittadini stranieri

Trasferirsi a Milano da una grande CITTÀ EUROPEA

#1 Una grande potenzialità inespressa

Perché è probabilmente la grande città europea che non ha ancora espresso tutto il suo potenziale. Qui si può venire a crescere ed essere attori della trasformazione più che in ogni altro luogo. Venite a Milano perchè tutto può ancora accadere.

#2 Non importa chi sei o da dove vieni, conta solo che ti dia da fare

Perché siamo rimasti così provinciali che c’è il complesso di inferiorità per chi arriva da una grande città europea. Sei sei intraprendente puoi arrivare da qualunque parte del mondo senza ricever discriminazione in base alla nazionalità. Anzi, spesso provenire da una grande città del mondo porta a essere considerati di più. Venite a Milano perché innalza chi arriva da fuori come nessun altra città del mondo.

#3 La città mediterranea nel cuore dell’Europa

Foto di (c) Andrea Cherchi
Foto di (c) Andrea Cherchi

Perché ha i vantaggi della città mediterranea pur essendo vicina al cuore dell’Europa. Ha il meteo dell’area climaticamente migliore del continente ma è connessa con tutte le grandi città del mondo. Venite a Milano perché è mediterranea ed europea.

#4 La metropoli a misura d’uomo

Perché ha tutti i vantaggi della metropoli pur essendo a misura d’uomo. Dal centro in cinque chilometri si arriva ai confini della città. In bici si può raggiungere qualunque destinazione. In centro si può arrivare ovunque muovendosi a piedi. Venite a Milano perché ha i vantaggi della città piccola con i servizi di una metropoli.

#5 Perché ogni grande cultura europea qui è di casa

Perché è l’unica grande città europea ad essere stata dominata da tutte le grandi culture europee: celti, romani, longobardi, spagnoli, tedeschi, francesi, austriaci. E ogni dominazione è stata assimilata in una identità superiore. Anche oggi l’identità di Milano è rinforzata dalla diversità di chi la abita. Venite a Milano perché qui ogni straniero sente aria di casa.

#6 Perchè ha una posizione imbattibile

Perché è imbattibile come posizione geografica. L’unica grande città europea a distanza di gita da alcuni dei più belli laghi d’Europa, dalle montagne, dal mare e dalle più spettacolari città d’arte del mondo.  Venite a Milano perché ha dintorni unici al mondo. 

#7 Una qualità della vita alta e accessibile

Perché a Milano ha una buona qualità della vita senza dover avere un reddito stratosferico, come accade nelle città più ricche d’Europa. Qualità della vita che si riflette nel quotidiano: cibo, relazioni, amicizie, attività sportive o culturali, possibilità di intrattenimento e di viaggi anche a costi contenuti, come è difficile trovare in altre città. Venite a Milano perché qui tutti possono vivere bene.  

#8 I suoi numerosi primati internazionali

Fuorisalone 2019. Credits: @licialupelli (INSTG)

Perché è forse l’unica città al mondo di dimensioni “umane” a raggiungere l’eccellenza internazionale in così tanti settori. Tra le prime al mondo nel design, in particolare con il più grande evento diffuso al mondo, nella moda, nella lirica, nei successi calcistici, ora nell’immobiliare e nella farmaceutica. Venite a Milano perché punta all’eccellenza mondiale. 

#9 E’ in Italia ma non è Italia

Perché Milano è una città di rappresentanza che esula la nazione di appartenenza. E’ il luogo di riferimento per accedere all’economia italiana senza però avere le tipiche criticità del fare business nel paese. Se si nomina Milano nel mondo l’immagine che trasmette è diversa, se non opposta, a quella dell’Italia. Venite a Milano perché c’è il meglio dell’essere in Italia. 

#10 Potrebbe diventare la più moderna città stato del mondo

Perché in un mondo in cui le città stato si sfidano ai vertici della classifica della qualità della vita, Milano potrebbe avere il vantaggio dell’ultima mossa. Potrebbe diventare la prima città stato d’Italia e l’ultima, in ordine di tempo, del mondo, potendo così introdurre il modello di autonomia più avanzato, facendo tesoro dalle migliori esperienze esistenti. Venite a Milano perché potrà diventare la città stato d’Europa. 

Continua la lettura con: Non puoi vivere a Milano se non capisci l’importanza di…

ANDREA ZOPPOLATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteA Milano le LEGGENDE della MUSICA nella prima settimana del mese: appuntamenti dal 3 al 7 luglio #ToDoMilano
Articolo successivoZTL di Milano verso nuove modifiche: AREA B a PAGAMENTO e AREA C più CARA?
Andrea Zoppolato
Più che in destra e sinistra (categorie ottocentesche) credo nel rispetto della natura e nel diritto-dovere di ogni essere umano di realizzare le sue potenzialità, contribuendo a rendere migliore il mondo di cui fa parte.

1 COMMENTO

  1. Tutto ben detto, concordo. Ma dal centro alla limite cittadino non sonosolo 5 km, a secondo della zona si va da 6 a 10.

La sezione commenti è chiusa.