Le 5 PAROLE che sembrano MILANESI ma NON lo sono

Bauscia, sgamare, ciapar: queste e altre parole molto milanesi in realtà non sono nate a Milano

Credit: Andrea Cherchi (c)

Sul territorio milanese storicamente si sono succeduti diversi popoli e con il tempo si è costruita una città cosmopolita. Il cosmopolitismo meneghino però non sempre è palese e si vede chiaramente, un esempio è il lessico che apparentemente ha origini in questa città ma non sempre è così. Ecco 5 parole che sembrano di Milano ma non lo sono.

Le 5 PAROLE che sembrano MILANESI ma NON lo sono

#1 Milàn

Prima fra tutte le parole, il nome della città. In dialetto si dice “Milàn” ma l’origine della parola non è Milanese e neppure latina. Infatti il toponimo latino Mediolanum è un adattamento della parola celtica “Medhelan” che significa “terra perfetta in mezzo alla pianura”.


Leggi anche: Milano: il perchè di questo nome stupendo

#2 Ciàpar

i ciaparatt dell’ortica. Fonte: MIlano scomparsa

Le invasioni celtiche hanno portato a Milano anche il famoso verbo “ciapàr”. Questo diffusissimo verbo, usato nelle espressioni dialettali tipiche “ciaparàt” e “ciàpa chì”, deriva da “hapà” che significa proprio prendere.

#3 Baùscia

meneghini bauscia



Nessun milanese che si rispetti non sa cosa significhi “Baùscia” (per i non milanesi, indica una persona sbruffona e che si dà delle arie). Anche questo vocabolo dialettale però non è di origine meneghina, deriverebbe invece dal Tedesco “bauschen” ovvero gonfiarsi, arrivato in Lombardia con le invasioni barbariche del 400 d.C.

#4 Sgamare

Entrato ormai nello slang dei giovani milanesi, il verbo “sgamare” viene utilizzato con diverse accezioni. Fare qualcosa “a sgamo” vuol dire farlo di nascosto e “sgamare qualcuno” significa scoprire quello che sta facendo, solitamente qualcosa fatto di nascosto. Questi significati gergali derivano dal dialetto romanesco “scamà” ovvero togliere il guscio, l’involucro.

#5 Mùchela

“Mùchela lì” significa proprio “smettila” o “dacci un taglio” ed è usato spesso per chiudere una conversazione. É una di quelle parole che nel vocabolario del milanese doc non possono mancare, eppure, non è di origine milanese. Infatti è arrivata a noi dai Longobardi, nel VI-VII secolo.

Continua la lettura con: 7 parole che si usano in tutta Italia ma che sono milanesi

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here