La TORRE E IL PALAZZO RASINI, il capolavoro a due facce in Porta Venezia

L'edificio è curioso proprio per la netta differenza tra le due diverse parti che lo compongono

Un palazzo iconico, ricorda un castellonella disposizione dei diversi elementi e si eleva monumentale a sancire il limite del centro storico, confine tra chi usciva e chi entrava nel centro attraverso i bastioni di Porta Venezia.

E’ un complesso formato da Palazzo Rasini di sei piani, con attaccata una torre di dodici piani, con in cima una terrazza da cui si gode la vista sopra i Giardini di Porta Venezia. Palazzo Rasini è in marmo bianco, la torre in mattoni a vista.

Fu progettato da Gio Ponti e da Emilio Lancia nei primi anni trenta, battezzato “gruppo di case”.
L’edificio è curioso proprio per la netta differenza tra le due diverse parti che lo compongono, una differenziazione così marcata che per molti testimoniava la crisi professionale dei due architetti: si divisero proprio dopo questo loro ultimo progetto.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

Come In Un Bosco