L’uso politico della scienza come una religione

Pensiero del giorno. Il ruolo che aveva la religione per la politica oggi ce l’ha la scienza

il processo di Galileo

Pensiero del giorno

Il primo scienziato della storia viene considerato Galileo Galilei. Con lui rinasce la scienza. Rinasce perché la conoscenza si libera dalla religione che ne faceva un uso strumentale, quello per cui la scienza era uno strumento della fede, come diceva Tommaso d’Aquino.


A quei tempi compito dei rappresentanti della Chiesa era di cercare nella conoscenza chi e cosa fosse strumentale al dogma della religione, da cui discendeva il loro potere.
Gli stessi re, imperatori o uomini di potere usavano la religione come legittimazione per esercitare un potere assoluto sul popolo.

Il ruolo che aveva la religione per la politica oggi ce l’ha la scienza.

Nell’epoca moderna la scienza ha sostituito la religione come luogo dove i cittadini trovano le risposte alle loro domande e alle loro paure. In passato più il popolo aveva paura più si rifugiava nella religione. Poi lo ha fatto nella scienza. Oggi si rifugia nei politici. 



Questo perchè la politica si sta appropriando della scienza utilizzandola per giustificare le proprie decisioni e il proprio potere.

La dimostrazione è che ci sono governi che in nome della scienza adottano comportamenti opposti.

In nome della scienza ci sono paesi che hanno imposto il lockdown, mascherine obbligatorie e restrizioni alle libertà dei cittadini. Ma sempre in nome della scienza ci sono stati altri paesi che hanno invece lasciato libero il virus di circolare senza restrizioni o, perfino, senza nemmeno raccomandare l’uso delle mascherine. Decisioni opposte ma prese sempre in nome della scienza. 

La scienza si sta religiosizzando per essere strumento di potere e questo rischia di distruggerla, riportando la civiltà umana nel buio medievale.

Rischiano di distruggerla perchè trattare la scienza come religione significa attribuirle il dogma della verità. Ma la “verità scientifica” è un ossimoro perché la verità è quanto più distante dalla scienza e dal metodo scientifico: il metodo scientifico funziona perché fa delle affermazioni che possano essere sempre falsificabili, perché attraverso la falsificazione si può avere l’evoluzione del pensiero scientifico.

Se le cose procedono in questo modo bisognerà individuare un giorno un nuovo termine per distinguere il pensiero autenticamente scientifico da quello strumentalizzato dalla politica.

“Eppur si muove” [Attribuita a Galielo. In realtà è stata inventata da Giuseppe Baretti]

Qui trovi tutti i pensieri del giorno (clicca)

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Publiée par Milano Città Stato sur Mardi 2 juin 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato