Un PARADISO TERRESTRE abitato solo da UN UOMO a 1 ora e mezza da Milano

Ecco la storia di questa isola meravigliosa

Credits flandersinitaly IG - Isola Comacina

Ecco dove si trova questa piccola isola e qual è la sua storia.

Un PARADISO TERRESTRE abitato solo da UN UOMO a 1 ora e mezza da Milano

# Isola Comacina, l’unica isola del lago di Como

Credits flandersinitaly IG – Isola Comacina

L’Isola Comacina è l’unica isola del Lago di Como, lunga appena 600 metri per una superficie di soli 7,5 ettari. Si trova sotto il comune di Tremezzina, poco distante dalla perla del lago, Bellagio. Di origine glaciale questa isoletta privata di proprietà di Augusto Giuseppe Caprani fu ceduta al re Alberto I del Belgio nel 1917 che decise di lasciarla in dono allo Stato Italiano. Quest’ultimo lo cedette a sua volta all’Accademia di Belle Arti di Brera, il cui presidente Giovanni Beltrami prese l’impegno di realizzarvi un villaggio per artisti che è ancora oggi presente.


# Oggi è abitata solo da un custode dell’Accademia di Brera

ph. credits: giteinlombardia

All’interno dell’isola c’è un parco archeologico incontaminato. L’unico edificio ancora integro, oltre alle poche costruzioni recenti, è la chiesetta barocca di San Giovanni con all’interno resti di murature romane e tardoromane, parte di fondazioni di una cappella romanica e resti di un battistero del V secolo. Il fatto più curioso però è nell’Isola Comacina ci viva un solo abitante: si tratta di un custode dell’Accademia di Brera che abita in una delle tre strutture progettate dell’architetto razionalista Pietro Lingeri.

 

Fonte: Milano Segreta



Continua la lettura con: L’ISOLA dell’AMORE

FABIO MARCOMIN

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Leggi anche: Un nuovo sguardo sulle Autonomie e il Governo dei Territori. Il 10 settembre al Palazzo delle Stelline di Milano

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteItalia regina dello STREET FOOD, ecco i più famosi da Nord a Sud
Articolo successivoLa superca**ola è il vero fine
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.