Se Milano sarà città regione, questa sarà la sede del suo GOVERNO

Con Milano città regione tutto sarà più semplice. Un solo organo sul territorio. Ci siamo chiesti dove poter mettere la sede del governo

Potsdamer Platz
Potsdamer Platz

Sul territorio di Milano c’è una confusione di poteri e di autorità amministrative. C’è il sindaco e gli altri organi del comuni, c’è la città metropolitana con il suo consiglio e il sindaco che al momento coincide con quello del comune, c’è la Regione con il governatore e gli altri organi. Infine c’è il governo di Roma e il Parlamento.
Con Milano città regione tutto sarà più semplice. Il sindaco sarà al tempo stesso strutturalmente sindaco anche della città metropolitana e governatore della Regione. Lo stesso per la giunta e il consiglio: comunali, metropolitani e regionali assieme. Sopra di loro solo il governo e il parlamento italiano.
Un solo organo sul territorio. Un solo palazzo. Nell’attesa che si compia il destino di Milano e che diventi autonoma come lo sono le città più internazionali d’Europa, ci siamo chiesti dove poter mettere la sede del governo di Milano città regione.

La scelta è ristretta tra le seguenti possibilità, ognuna a suo modo affascinante.


Se Milano sarà città regione, questa sarà la sede del suo GOVERNO

SEDI ISTITUZIONALI:

#1 Palazzo Lombardia

milano panoramica
Il grande vantaggio sarebbe che è già il Palazzo della Regione. Si svuoterebbe dei delegati del resto della regione. Si eviterebbe anche ogni rischio di revanscismo nostalgico per ritornare in Lombardia.

#2 Palazzo Isimbardi


L’attuale sede della città metropolitana che finalmente avrebbe qualche potere. Grazie agli affreschi del Tiepolo è la sede più bella. In alternativa si potrebbe destinarla al Forum delle città stato del mondo.

#3 Palazzo Marino


Per evitare confusione e traslochi al sindaco che così diventerebbe governatore senza doversi neppure spostare di ufficio. Se si dovesse invece scegliere un’altra sede, potrebbe diventare una sede splendida per mostre o ospitare un museo di arte contemporanea.



ALTRE SEDI:

#4 Periferia


La mossa più di rottura sarebbe mettere il governo in uno dei posti da far west come Ponte Lambro, il Gratosoglio o Quarto Oggiaro. Oppure a piazza d’Armi a Baggio. O ancora in piazza del governo provvisorio.

#5 Cinque Giornate

Potsdamer Platz
Potsdamer Platz

Si espropria la Coin e fai un grattacielo nuovo, su una piazza enorme coperta rifatta in stile Postdamer Platz che lanci l’espansione a est. Tutto nella piazza simbolo dell’unica rivoluzione riuscita in Italia.

#6 Stadio San Siro


Risolverebbe lo stallo per il nuovo stadio e avremmo il governatore più titolato del mondo.

MILANO CITTA’ STATO

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo     #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul#Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong           #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)