NON USATE il DEODORANTE! La pubblicità choc per promuovere l’uso della MASCHERINA sui mezzi pubblici

La compagnia di trasporti berlinese, nota per le campagne social dissacranti e irridenti, ha scelto un messaggio forte per sensibilizzare i cittadini a indossare la mascherine sui mezzi trasporto locali

Credits: tg24.sky.it - Divieto uso deodorante

Pubblichiamo articolo di Gianmarco Corradin per “Berlino Magazine” – Covid, provocazione dell’azienda dei mezzi di Berlino (BVG): “Non usate il deodorante”

NON USATE il DEODORANTE! La pubblicità choc per promuovere l’uso della MASCHERINA sui mezzi pubblici

# La BVG, l’azienda di trasporto pubblico Berlinese, “suggerisce” ai suoi utenti di non usare il deodorante

A Berlino come in altri Paesi europei vige l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi pubblici. Tuttavia l’innalzamento delle temperature e il progressivo allentamento delle misure più restrittive possono indurre l’utilizzatore medio ad abbassare la mascherina e scoprire il naso.


La BVG, Berliner Verkehrsbetriebe, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico di Berlino, famosa sui social per i suoi post/tweet sarcastici, non si è lasciata sfuggire l’occasione: ha suggerito ai suoi utenti di non utilizzare il deodorante.

In questo modo il caldo e il cattivo odore delle persone scoraggerebbero qualsiasi tentativo, volontario o involontario, di abbassare la mascherina. La BVG si è resa famosa per il suo umorismo sui social quando un anno fa suggeri all’UNESCO di aggiungere alla lista dei patrimoni dell’umanità le linee del trasporto pubblico di Berlino. O ancora, quando propose al presidente degli Stati Uniti d’America di accettare una proposta di lavoro come autista.

# Il ritorno alla normalità comporta anche un numero maggiore di gesti involontari

È indubbio che il ritorno alla quotidianità comporti il ritorno a ritmi più frenetici e ad azioni ripetitive. La BVG ha notato questo comportamento soprattutto all’interno dei suoi mezzi pubblici, dove l’utilizzatore medio, vuoi per sbadataggine o per il caldo, tende ad abbassare la mascherina al di sotto del naso, favorendo la possibile diffusione del virus. L’azienda quindi si è sentita in dovere di far notare tale comportamento nel suo caratteristico stile sarcastico. Umorismo a parte, il non utilizzo della mascherina è noto sia agli operatori della BVG e sia all’amministrazione Berlinese. Proprio per questo la BVG ha cambiato i termini del servizio introducendo esplicitamente l’obbligo di utilizzo della mascherina e per i trasgressori c’è il rischio di incorrere in una sanzione di 50 Euro.


# La Germania ha gestito la pandemia in maniera ottimale, facendo registrare un basso tasso di contagi/mortalità se paragonato agli altri paesi europei

La Germania è uno dei paesi che in Europa ha gestito meglio la pandemia di Covid-19. Se questo sia dovuto alle misure adottate dal governo, al comportamento responsabile dei tedeschi, o semplicemente al caso ancora non è chiaro. I dati tuttavia ci dicono che il tasso di mortalità da Covid-19 in Germania è pari al 4,6%. Il tasso di contagiati rispetto alla popolazione invece è pari allo 0.23%. Un dato davvero confortante se paragonato con il dato italiano dove il tasso di mortalità da Covid-19 è del 14.4% e il tasso di contagi per popolazione è dello 0.4%. Oggi la situazione contagi in Germania è abbastanza tranquilla ma variegata. Al noto focolaio scoppiato nell’azienda Tonnies nel Reno-Westfalia si affiancano Land in cui si registrano zero contagi. Per quanto riguarda Berlino l’unico dato preoccupante sono i 44 contagiati in un condominio nella zona est della capitale registrati il 23 giugno scorso.

Fonte: berlinomagazine.com

FABIO MARCOMIN


LA SCUOLA POLITICA DI MILANO CITTA’ STATO (Clicca per informazioni)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Pubblicato da Milano Città Stato su Martedì 2 giugno 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi