🔴 Dal Comune SOLDI ai milanesi: fino a 3mila euro per gli scooter, 6mila per le auto. La tabella con tutti gli incentivi

La decisione risponde anche alla necessità di mettere a disposizione dei cittadini forme di mobilità alternative all'utilizzo del trasporto pubblico

Credit: insella.it

Piano di contributi per acquistare scooter, auto, moto e biciclette. Il Comune di Milano ha varato “un piano di contributi per privati e imprese che vogliano sostituire o acquistare nuovi veicoli a basso impatto ambientale allo scopo di aiutare i cittadini a migliorare il parco auto e moto circolante in città, contenere le immissioni inquinanti e la congestione”.

“La decisione risponde anche alla necessità di mettere a disposizione dei cittadini forme di mobilità alternative all’utilizzo del trasporto pubblico, oggi penalizzato dalla necessità di mantenere il distanziamento fisico tra le persone anche su tram, bus e metropolitane a causa dell’epidemia Covid-19 in corso”. 


Possono accedervi tutti i cittadini maggiorenni, senza limitazioni ISEE, compresi: micro, piccole e medie imprese, ai lavoratori autonomi titolari di partita Iva residenti a Milano, a Enti del terzo settore e alle imprese artigiane non milanesi purché titolari di licenza per l’esercizio dell’attività di vendita su aree pubbliche rilasciata dal Comune di Milano.

Gli incentivi: fino a 3mila euro per gli scooter, 6mila per le auto

La possibilità per i privati di ottenere un contributo fino a 1.800 euro per l’acquisto di scooter e 1.500 euro per bici ibridi o elettriche, senza obbligo di rottamazione. Il contributo per lo scooter passa a 3 mila euro in caso di rottamazione o per chi non possiede un veicolo da almeno quattro mesi.

“Per accedere ai contributi per l’acquisto di autoveicoli ibridi, elettrici, bifuel, benzina euro 6 i privati dovranno contestualmente provvedere alla radiazione per demolizione di un veicolo per il trasporto persone nello specifico con alimentazione benzina fino a euro 2 incluso o diesel fino a euro 5 incluso. I contributi arrivano a 6 mila euro per l’acquisto di un’auto ibrida”.


E ancora: “Per quanto riguarda le imprese sarà possibile accedere alle agevolazioni per acquistare fino a cinque veicoli commerciali o veicoli per il trasporto delle persone, dal furgoncino fino all’autocarro e dall’autovettura al pullman, diesel euro VI solo per i camion e i pullman, benzina euro 6, Gpl, metano, ibrido e elettrico. Per esempio in caso di sostituzione di un furgone il contributo è tra i 6,6 mila e i 16.200 euro a seconda della categoria e in caso di camion il contributo arriva fino a 21 mila euro. Sono inoltre previsti dei contributi per l’acquisto di scooter e cargobike ad alimentazione ibrida o elettrica”.

“I contributi saranno disponibili a partire dalla pubblicazione del bando sul sito del Comune nelle prossime settimane e fino all’esaurimento dei fondi disponibili ma comunque non oltre il 30 novembre 2020. Sarà possibile presentare domanda per l’acquisto di veicoli effettuati a partire dallo scorso 4 maggio. Tutti gli incentivi saranno erogati una volta sola per un solo veicolo nel caso dei richiedenti privati e una volta sola fino a cinque veicoli a scelta per ogni impresa”. 

La tabella coi contributi

 


Tipologia di veicolo Importo massimo erogato Importo contributo Obbligo di rottamazione
Auto elettrica 9.600,00 € contributo pari al 60% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada)
Auto Ibrida (benzina/elettrico – diesel/elettrico) 6.000,00 € contributo pari al 60% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada)
Auto metano, benzina/metano 5.000,00 € contributo pari al 50% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada)
Auto Gpl, benzina/Gpl 5.000,00 € contributo pari al 50% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada)
Auto benzina Euro 6 4.000,00 € contributo pari al 50% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada)
Moto/scooter elettrica o ibrida 3.000,00 € contributo pari al 55% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada) Sì (Oppure non possedere un veicolo da almeno 4 mesi dalla data di pubblicazione del bando)
Moto/scooter elettrica o ibrida 1.800,00 € contributo pari al 40% del costo totale (esclusi Iva e messa in strada) No
E-bike o e-cargobike 1.500,00 € contributo pari al 60% del costo totale (Iva esclusa) Np
 
Fonte: Milano Today
MILANO CITTA’ STATO
🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui socialLe città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 
 

 

 



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


1 COMMENTO

Comments are closed.