🛑 La PRIMA CITTÀ in Italia che potrebbe aver raggiunto l’IMMUNITÀ di GREGGE

Le tre ipotesi dello studio che giustificherebbero il raggiungimento di questo risultato

Credits: lucag.ph - Piacenza

In base a uno studio condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia, questa è la prima città in Italia che avrebbe già raggiunto l’immunità di gregge. Le tre ipotesi che spiegherebbero questo risultato.

🛑 La PRIMA CITTÀ in Italia che potrebbe aver raggiunto l’IMMUNITÀ di GREGGE

# Lo studio condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia

Medicina e Chirurgia Unimore

L’Università di Modena e Reggio Emilia ha condotto uno studio con oggetto l’andamento dei contagi in alcun territori italiani in cui il Covid-19 ha colpito più duramente nella prima ondata della primavera 2020. Nello specifico sono stati presi in considerazione Bergamo, Lodi, Vo’ Euganeo e Piacenza. Il risultato di questa ricerca ha portato a concludere che proprio la città emiliana, che finora ha contato 22.250 positivi al virus e 1.543 decessi, sembra essere la prima in Italia ad avere già raggiunto l’immunità di gregge: solo 25 casi registrati nell’ultimo report del 13 Aprile.


# Le 3 ipotesi secondo cui Piacenza potrebbe avere raggiunto l’immunità di gregge

Piacenza
Facciata del medievale Palazzo del Comune a Piacenza. Credits: wikimedia.org

Il professore Marco Vinceti del Dipartimento di scienze biomediche, metaboliche e neuroscienze di Unimore intervistato dal Resto del Carlino ha individuato tre ipotesi che potrebbero giustificare il raggiungimento dell’immunità di gregge a Piacenza: 

  • la prima è che “i cittadini siano stati maggiormente attenti nel rispetto delle misure precauzionali rispetto ad altri territori
  • la seconda che “nei territori della prima ondata si riteneva avessero raggiunto l’immunità il 5-10% della popolazione, ben lontana dalla immunità di gregge da fissarsi almeno al 50% del totale. Noi non siamo immunologi, ma forse a quel 5-10% occorre aggiungere tutte le persone che hanno visto scattare le immunità dettate dallo sviluppo dei linfociti T che si attivano in occasione di tante infezioni umane oppure molti hanno sviluppato cellule immunitarie di altri coronavirus come il raffreddore”.
  • la terza che “nella prima ondata sono stati individuati praticamente tutti i superdiffusori, quelle persone dotate purtroppo di grande capacità infettante.”

Leggi anche: 🛑 La SECONDA ONDATA in Lombardia è un segno di IMMUNITÀ DI GREGGE?

Fonte: Money



Continua a leggere con: Voto al SENATO: istituzione di un Protocollo Unico Nazionale per la CURA Covid a domicilio

FABIO MARCOMIN 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.