7 motivi per cui SALA dovrebbe candidarsi a SINDACO di ROMA

Sindaco di Roma cercasi. Nessuno lo vuole fare, a parte la Raggi che però sta venendo scaricata da tutti. Ecco i motivi principali per cui una mossa a sorpresa potrebbe essere una scelta vincente.

Credits: ansa.it

Sindaco di Roma cercasi. Nessuno lo vuole fare, a parte la Raggi che però sta venendo scaricata da tutti. Ecco i motivi principali per cui una mossa a sorpresa potrebbe essere una scelta vincente.

7 motivi per cui SALA dovrebbe candidarsi a SINDACO di ROMA

#1 Per la prova della verità: a Milano luci e ombre

A Milano il sindaco ha dimostrato di gestire in maniera efficiente la città quando aveva il vento a favore, ma quando è arrivata alla tempesta è sembrato più travolto dagli eventi che capace di tenere la barra a dritta. Gli avversari gli rinfacciano un orientamento eccessivo a battaglie di piccolo cabotaggio ma di alto impatto mediatico e una assente visione per il futuro, quanto mai incerto ora per Milano. In mezzo a luci e ombre, Roma potrebbe essere la prova del nove sulle sue qualità di sindaco.


#2 Perché potrebbe fare solo meglio dei precedenti 

Nella capitale tutti i precedenti sindaci hanno fallito, non riuscendo nell’intento di trasformare la città e apportare sensibili miglioramenti. Anzi, i problemi endemici di raccolta dei rifiuti, inefficienza del trasporto pubblico e debito alle stelle sono forse peggiorati. Potrebbe solo fare meglio.

#3 Governando bene Roma potrebbe essere più di aiuto per Milano

Alcuni dei problemi di Milano, come di tante altre città d’Italia, sono amplificati dal caos amministrativo e finanziario della capitale. Mettendo a posto un po’ le cose là, potrebbe recare benefici anche qua. Non solo. Essendo più vicino alla politica nazionale potrebbe intercedere con più facilità per far la sua città di origine, ad esempio chiedendo una riduzione del debito, più fondi per Milano o di portare avanti la legge per trasformarla in una città stato.

#4 Sarebbe un segno di cambiamento radicale per la politica romana

La sindaca Raggi non aveva esperienza di gestione nè in aziende nè nel pubblico, al contrario di Sala che aveva alle spalle anni da manager in multinazionali nonché quella di successo da commissario di Expo 2015. Sarebbe certamente un cambiamento radicale rispetto al suo predecessore. E un segnale di grande trasformazione per una politica che spesso ha adottato cambiamenti finti, in perfetto stile gattopardesco. 



#5 Perché nessuno gli chiederebbe di riaprire dei canali

Una delle critiche più ricorrenti contro il sindaco è di non aver mantenuto l’impegno a dare seguito al suo primo punto della campagna elettorale: riaprire i navigli. Nella capitale nessuno gli chiederebbe qualcosa del genere.

#6 Per verificare se è la città che fa il bravo sindaco o viceversa

In un incontro con Albertini, Veltroni allora primo cittadino della capitale, disse al sindaco di Milano: “A te invidio una cosa sola, i milanesi. Milano ha avuto molti bravi sindaci che però poi si sono persi nella politica nazionale. Sala potrà dimostrare che il suo successo amministrativo è frutto delle sue capacità di sindaco e non della grande capacità dei suoi concittadini. 

#7 Ritroverebbe l’entusiasmo per Milano che pare aver perduto

Il sindaco non ha ancora deciso se ricandidarsi. E’ evidente ai più che non ha più l’entusiasmo che lo animava per il primo mandato. Forse concorre la crisi della città per il Covid, ma sembra svanita la passione iniziale per portare in alto la città. La stessa espressione da lui usata di voler muoversi “in discontinuità da se stesso” sembra un’ammissione di voler prendere le distanze da qualcosa che in lui lo tiene a freno. Un cambio di latitudine e di orizzonti potrebbe giovargli e fargli ritrovare l’entusiasmo perduto. Anche nei confronti di Milano. 

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Publiée par Milano Città Stato sur Mardi 2 juin 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato