“#ultimoconcerto: alcuni storici LOCALI MILANESI potrebbero NON RIAPRIRE PIÙ

Il grido di "dolore" lanciato dai locali milanesi, e italiani, che sono a rischio chiusura definitiva

Credits: adcgroup.it

Da lunedì Milano entra in zona gialla e riaprono (a pranzo) bar e ristoranti. Resta però incerto il futuro per chi vive di eventi e di grande partecipazione di pubblico. Il grido di “dolore” lanciato dai locali milanesi, e italiani, che sono a rischio chiusura definitiva. 

“#ultimoconcerto: alcuni storici LOCALI MILANESI potrebbero NON RIAPRIRE PIÙ

# Molti live club milanesi chiusi da Febbraio 2020 rischiano di non avere più un futuro

Credits: Alcatraz Fb

L’hashtag “#ultimoconcerto”, è stato lanciato dai live club giovedì sui social per accendere la luce sulla loro situazione: dopo un anno intero senza musica, feste e spettatori il rischio concreto è che per molti di questi locali non ci sarà più un futuro. È da febbraio dello scorso anno che le luci si sono spente e che concerti e spettacoli musicali di vario genere non sono più andati in scena su un palco. 


# Sono 90 i locali italiani che hanno aderito alla campagna, molti quelli storici di Milano

In contemporanea sulle proprie pagine Facebook e Instagram i gestori dei locali hanno postato un’immagine del locale con la data di apertura e il 2021 indicato come anno di chiusura, seguito dal punto di domanda e l’hashtag “#ultimoconcerto”.

Tra i tanti club milanesi che hanno aderito alla campagna ci sono l‘Alcatraz, il Fabrique, i Magazzini generali, Legend club, la Scighera, il Vinile e molti altri. In comune hanno il fatto di essere rimasti chiusi da un anno e di essere tristemente vuoti. “Il 2020 ha segnato la chiusura obbligata di tutte queste realtà, imposta dalla grande emergenza sanitaria globale. In tanti sui social hanno mostrato vicinanza e affetto per i gestori dei locali. E tutti hanno chiesto una sola cosa: che non sia l’ultimo concerto.

Fonte articolo: Milano Today



FABIO MARCOMIN
Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social
Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #SingaporeIl nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità. 

Spread the love