🛑 30 novembre. CONTAGI e TAMPONI giù, DECESSI su

Dopo alcune giornate incoraggianti arriva una battuta di arresto nel miglioramento generale

Situazione delle scuole nei paesi europei

Dopo alcune giornate incoraggianti arriva una battuta di arresto nel miglioramento generale. Tornano a crescere i decessi: sopra i 200 in Lombardia e vicini ai 700 in Italia. Scendono i contagi, per la prima volta a novembre sotto i 20000 in Italia, ma calano di molto anche i tamponi: il tasso di positività risale, sia in Lombardia che in Italia. L’Italia unico paese tra i principali in Europa dove i decessi tornano a salire. 

🛑 30 novembre. CONTAGI e TAMPONI giù, DECESSI su

#1 MORTI DI NUOVO IN CRESCITA: in Italia tornano vicini ai 700, in Lombardia di nuovo sopra i 200

I morti in Lombardia dopo alcuni giorni di calo ritornano sopra quota duecento. Dai 207 di giovedì e i 135 di ieri, oggi sono stati 208. Come riferimento: nel picco del 21 marzo i morti del giorno in Lombardia erano stati 546.
Tornano a crescere in Italia: venerdì erano 827, ieri 541, oggi 672.


#2 FRENA LA DISCESA DEI RICOVERI 

Per il settimo giorno negli ultimi otto calano i ricoveri in terapia intensiva in Lombardia, anche se di meno: dai -12 di ieri ai -1 di oggi, per un totale di 906 ricoverati. 

Per un riferimento: negli ospedali lombardi ci sono 1.530 posti letto attivati o attivabili in terapia intensiva. Il tasso di occupazione si mantiene sotto al 60%. Crescono invece di 33 i ricoverati non in terapia intensiva (ieri -216). 
Andamento simile anche in Italia sul fronte dei ricoveri: dopo quattro giorni di calo tornano a salire di +308 quelli non gravi (ieri -420), mentre diminuiscono di 9 quelli in terapia intensiva (anche ieri erano stati -9).  

#3 SCENDONO I CONTAGI: in Lombardia si sono ridotti dell’80% in una settimana. Scendono però anche i tamponi

Scende ancora il numero di nuovi contagi in Lombardia: dai +9.221 di venerdì scorso, ieri erano stati +3.203, oggi sono +1.929. Si dimezzano in un giorno i nuovi casi nella città metropolitana di Milano: dai 1.748 nuovi casi di ieri ai 973 di oggi. Unica altra provincia sopra i 400 nuovi casi è Monza e Brianza a 649. 
Scendono i contagi anche in Italia: dai +29.003 di giovedì e i +20.648 di ieri, oggi sono +16.377.
Calano anche i tamponi in Italia: dai 176.934 di ieri ai 130.524 di oggi. In Lombardia i tamponi calano dai 28.434 di ieri ai 16.987 di oggi, per la prima volta sotto ai 20.000 nel mese di novembre.



#4 SALE IL TASSO DI POSITIVITA’: Lombardia sempre sotto la media nazionale

Il tasso di positività (nuovi positivi/tamponi) in Lombardia risale: dall’11,2% di ieri all’11,7% di oggi.
Sale anche in Italia: dall’11,7% di ieri al’12,5% di oggi.  

#5 TASSO DI CRESCITA DEI CONTAGI ALLO 0,5% IN LOMBARDIA 

Il tasso di nuovi contagi in Lombardia scende dallo 0,8% allo 0,5% di oggi, il più basso d’Italia dopo l’Umbria. 
Sopra il 2% c’è solo la Puglia.   

Fonte dati: Protezione Civile

#6 ITALIA ANCORA PRIMA PER MORTI IN EUROPA NELLE ULTIME 24 ORE: la situazione negli altri paesi continua a migliorare

Al momento in cui scriviamo l’Italia risulta second nel mondo, dietro gli Usa, mentre si conferma ancora prima in Europa per morti totali e per morti nelle ultime 24 ore. In Europa l’Italia è anche l’unico tra i principali paesi a registrare un nuovo incremento. Nel numero dei decessi giornalieri è seguita da Russia (in calo a +368), UK (in calo a +215), Francia (in calo a +198) e Polonia (in calo a +121). In coda, tra i principali paesi, si confermano Germania (+69) e la Svezia con +3.
 
COVID, morti per milioni di abitanti:
Belgio 1.418, Perù 1.082, Spagna 955, Italia 900, Regno Unito 853
Argentina 845, Stati Uniti 821, Messico 814, Brasile 810, Cile 799
Francia 798, Svezia 660, Svizzera 533, Polonia 450, Portogallo 428
Austria 344, Canada 316, Israele 310, Grecia 214, Germania 195
 
Nuovi contagi in Europa per 100.000 abitanti/settimana: ITALIA QUINTA, AUSTRIA PRIMA, GERMANIA ULTIMA
Austria: 429, Portogallo: 387, Polonia: 372, Svezia: 317, Italia: 295
Romania: 291, Rep. Ceca: 284, Paesi Bassi: 205, Regno Unito: 196
Francia: 190, Spagna: 181, Belgio: 168, Germania: 152
 
Decessi per 100.000 abitanti/settimana: ITALIA QUARTA, REP. CECA PRIMA, SVEZIA ULTIMA
Rep. Ceca: 9,35, Belgio: 8,95, Polonia: 8,8, Italia: 8,49, Austria: 6,75
Francia: 5,9, Romania: 5,75, Portogallo: 5,15, Regno Unito: 4,7
Spagna: 4,15, Paesi Bassi: 2,55, Germania: 2,2, Svezia: 1,75
 
(Fonte ECDC, media delle ultime due settimane, ultimo aggiornamento 29/11/2020)
 

Continua la lettura con: Uno studio internazionale: in ITALIA le misure anti Covid più restrittive del mondo. NORVEGIA e FINLANDIA provano che l’approccio svedese FUNZIONA

 MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore