🔴 14 ottobre: i decessi in Lombardia salgono a 17, tasso di positività al 6,3%, tasso di crescita all’1,6%

In rialzo i decessi. Stabile da ieri il tasso di positività (positivi/tamponi). Il tasso di crescita torna sopra l'1% ma resta uno dei tre più bassi in Italia

Lombardia oggi.

I DATI
DECESSI: +17. In rialzo dai 6 decessi di ieri. In Italia i morti sono 43, due più di ieri. 
 
OSPEDALI: +2 i ricoveri in terapia intensiva, ieri erano aumentati di 12. In totale sono ricoverati in terapia intensiva 64 persone su circa 1.000 posti disponibili negli ospedali lombardi. Aumentano di +99 i ricoveri non in terapia intensiva. Buone notizie sul fronte guariti e dimessi: sono +865 nelle ultime 24 ore (ieri erano 197). 
 
 
TASSO DI POSITIVITA’. I nuovi positivi in regione segnano il nuovo punto più alto degli ultimi mesi: sono +1.844 (in Italia sono 7.332), risalendo dopo settimane sopra la media nazionale. Però anche i tamponi hanno raggiunto una nuova cifra record arrivando a sfiorare i 30.000 (dai 17.000 di ieri). Il tasso di positività in Lombardia risulta praticamente invariato al 6,3% (dal 6,2% di ieri).  
 
TASSO DI CRESCITA DEI CONTAGI. Per la prima volta da un mese il tasso di crescita dei contagi in Lombardia torna sopra l’1%. Raggiunge infatti l’1,6%. Resta comunque una delle regioni con il tasso di crescita più basso in Italia, insieme a Piemonte, Emilia e Basilicata.
 
Le regioni con il tasso di crescita più alto sono Campania +4,1%, Umbria +3,9% e Sicilia +3,7%, 
 
DOMANDE E RISPOSTE
 
1. Tra i positivi qual è la percentuale degli asintomatici o con sintomi lievi? Quanti invece devono essere ricoverati in ospedale? In base agli ultimi dati meno del 4% sono i positivi al Covid che registrano sintomi da destare preoccupazione. Su 100 positivi lo 0,6% necessita di un ricovero in terapia intensiva. 
 

2. Quali sono le caratteristiche anagrafiche e di patologie correlate di chi è deceduto? Qui gli ultimi dati dell’Istituto Superiore della Sanità: Ultimi dati COVID in Italia: 85% dei morti al Nord, età media 80 anni


3. Quanti ricoverati in terapia intensiva hanno altre gravi patologie oltre il Covid? Il 96,4% dei decessi hanno altre patologie (dati ISS)
 
4. Quanti posti di terapia intensiva sono stati incrementati nelle diverse regioni da febbraio? Poco più di 1.000, soprattutto in Lombardia, Emilia e Veneto.
 
A domani

 

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)



Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Publiée par Milano Città Stato sur Mardi 2 juin 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here