🔴 Dati 7 aprile. in Lombardia i contagi tornano sotto quota 1000 (792), calano i decessi, gli ospedali si svuotano. In arrivo i test di immunità

Per la prima volta dall'inizio del lockdown i nuovi contagi in Lombardia scendono sotto quota 1000 a +791 (ieri erano a 1.079). Anche i decessi calano: +282 (da + 297). L'annuncio di Fontana: in arrivo i test sugli anticorpi e commissioni di inchiesta sulle RSA

Foto: Andrea Cherchi (c)

7 aprile 2020. Per la prima volta dall’inizio del lockdown i nuovi contagi in Lombardia scendono sotto quota 1000 a +791 (ieri erano a 1.079). Anche i decessi calano: +282 (da + 297). Buone notizie dai ricoveri: si liberano 38 posti in terapia intensiva (ieri erano cresciuti di 26), -81 i ricoverati (ieri erano -95) e aumentano i guariti: 635 persone sono uscite dagli ospedali lombardi (ieri erano stati 437).

Arrivano i test di immunità: “Abbiamo individuato con il San Matteo di Pavia un test che attraverso un prelievo di sangue si scoprirà chi ha gli anticorpi al COVID-19” è l’annuncio di Fontana. Ciò consentirà di avere una patente di immunità. I tempi previsti per l’attuazione sono di circa due settimane. Si tratta di test sierologici che si aggiungono ai tamponi che hanno invece un fine diagnostico. I test sierologici mostrano chi ha gli anticorpi che sono in grado di impedire la proliferazione del virus.

Situazione nelle RSA: “Relativamente alle polemiche su quanto avvenuto al Pio Albergo Trivulzio abbiamo deciso di istituire una commissione”, aggiunge il Presidente Fontana, “per controllare quello che può essere successo”. Anche sulle altre RSA, su cui “abbiamo soltanto un potere di controllo” come Regione, “abbiamo istituito un’altra commissione” per accertare la reale situazione delle notizie che vengono riportate.

Situazione delle province. Continuano a migliorare le province più colpite, Bergamo (contagi dimezzati a +53) e Brescia. Continua a migliorare Milano: nell’area metropolitana (+249 da 308) e in città dove si scende finalmente sotto quota 100 (+99 da +112).

Si può donare sul conto dell’emergenza della Regione Lombardia: Iban IT76P0306909790100000300089 .

DATI DALL’INIZIO DEL LOCKDOWN TOTALE

Contagi Lombardia (giornalieri)*
11/3: +1489 (+25,7%)
12/3: +1445 (+19,8%)
13/3: +1095 (+12,6%)
14/3: +1865 (+18,9%)
15/3: +1587 (+13,5%)
16/3: +1377 (+10,3%)
17/3: +1571 (+9,6%)
18/3: +1493 (+9,2%)
19/3: +2171 (+12,2%)
20/3: +2380 (+11,9%)
21/3: +3251** (+14,6%)
22/3: +1691 (+6,6%)
23/3: +1555 (+5,7%)
24/3: +1942 (+6,7%)
25/3: +1643 (+5,0%)
26/3: +2543 (+7,2%)
27/3: +2409 (+6.9%)
28/3: +2117 (+5.6%)
29/3: +1592 (+4,0%)
30/3: +1154 (+2,8%)
31/3: +1047 (+2,4%)
1/4: +1.575 (+3,6%)
2/4: +1.222 (+2,6%)
3/4: +1.455 (+3,1%)
4/4: +1.598 (+3,3%)
5/4: +1.337 (+2,7%)
6/4: +1.079 (+2,0%)
7/4: +791 (+1,5%)***
Totale: 52.325

Decessi Lombardia (giornalieri)*
9/3: 76 (+29,7%)
10/3: 135 (+40,5%)
11/3: 149 (+31,8%)
12/3: 127 (+20,6%)
13/3: 146 (+19,6%)
14/3: 76 (+8,5%)
15/3: 252 (+26,0%)
16/3: 202 (+16,6%)
17/3: 220 (+15,5%)
18/3: 319 (+19,5%)
19/3: 209 (+10,7%)
20/3: 381 (+17,6%)
21/3: 546** (+21,4%)
22/3: 361 (+11,7%)
23/3: 320 (+9,3%)
24/3: 402 (+10,6%)
25/3: 296 (+7,1%)
26/3: 387 (+8,6%)
27/3: 541 (+11,1%)
28/3: 542 (+10,0%)
29/3: 416 (+7,0%)
30/3: +458 (+7,2%)
31/3: +381 (+5,6%)
1/4: +394 (+5,5%)
2/4: +367 (+4,8%)
3/4: +351 (+4,4%)
4/4: +345 (+4,2%)
5/4: +249 (+2,9%)***
6/4: +297 (+3,3%)
7/4: +282 (+3,1%)
Totale: 9.484

Contagi Milano città metropolitana (giornalieri)*
11/3: +333 (+55,4%)
12/3: +221 (+23,7%)
13/3: +152 (+13,2%)
14/3: +244 (+18,6%)
15/3: +200 (+12,8%)
16/3: +233 (+13,3%)
17/3: +343 (+17,2%)
18/3: +318 (+13,6%)
19/3: +634 (+23,9%)
20/3: +526 (+12,2%)
21/3: +868** (+22,8%)
22/3: +424 (+9,0%)
23/3: +230 (+4,5%)
24/3: +375 (+7,0%)
25/3: +373 (+6,5%)
26/3: +848 (+13,9%)
27/3: +574 (+8,2%)
28/3: +314 (+4,2%)
29/3: +546 (+7,0%)
30/3: +348 (+4,1%)
31/3: +235 (+2,7%)
1/4: +611 (+6,8%)
2/4: +482 (+5,0%)
3/4: +387 (+3,8%)
4/4: +428 (+4,1%)
5/4: +411 (+3,7%)
6/4: +308 (+2,7%)
7/4: +249 (+2,1%)***
Totale: 11.787

Contagi Milano città (giornalieri)*
11/3: +113
12/3: +92
13/3: +83
14/3: +98
15/3: +79 (+12,5%)
16/3: +102 (+14,3%)
17/3: +151 (+18,5%)
18/3: +127 (+13,1%)
19/3: +287 (+18,5%)
20/3: +172 (+12,4%)
21/3: +279 (+12,4%)
22/3: +210 (+11,8%)
23/3: +137 (+6,7%)
24/3: +121 (+5,5%)
25/3: +141 (+6,1%)
26/3: +310** (+12,7%)
27/3: +261 (+9,5%)
28/3: +150 (+4,9%)
29/3: +247 (+7,8%)
30/3: +154 (+4,5%)
31/3: +96 (+2,6%)
1/4: +159 (+4,3%)
2/4: +203 (+5,3%)
3/4: +166 (+4,1%)
4/4: +178 (+4,2%)
5/4: +171 (+3,9%)
6/4: +112 (+2,4%)
7/4: +99 (+2,1%)***
Totale: 4.744

*Nota: tra parentesi la variazione rispetto all’ammontare totale del giorno prima (di contagi o decessi).
**Numero più elevato dall’inizio dell’emergenza
***Percentuale più bassa di incremento

Fonte: dati Regione Lombardia

Ultimi articoli:
5 FAKE NEWS di STATO nell’emergenza coronavirus
10 CASE di Milano in cui la quarantena ha un sapore particolare – IMMAGINI
La SPESA della quarantena: i 5 prodotti più AMBITI e i 5 più snobbati
4 settimane di lockdown, migliaia di positivi al giorno: DOVE SONO STATI CONTAGIATI? È fondamentale saperlo
Milano è la città al mondo dove i cittadini si stanno MUOVENDO DI MENO (Economist)

MILANO CITTA’ STATO

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

 

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Caro lettore, il sito Milano Città Stato è gestito da Vivaio, associazione no profit. Per assicurare contenuti di qualità tutti i collaboratori lavorano senza sosta. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, se ci leggi spesso e se condividi il nostro intento di contribuire a una Milano (e un’Italia) che sia sempre migliore, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci, in particolare in questo momento così delicato. Grazie!

 

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)