🔴 Dati 2 luglio. LOMBARDIA: 21 decessi, 98 nuovi positivi. 30 morti in Italia, sempre prima in UE nelle ultime 24 ore

Risalgono i decessi in Lombardia: sono 21 (il 70% del totale Italia). Calano i contagi che ritornano sotto quota 100, nonostante l'aumento dei tamponi. In UE l'Italia sempre prima per morti giornalieri (30), poi quattro paesi sotto 20, gli altri sotto i dieci

Credit: Andrea Cherchi (c)

2 luglio 2020. Risalgono i decessi in Lombardia: sono 21 (il 70% del totale Italia). Calano i contagi che ritornano sotto quota 100, nonostante l’aumento dei tamponi. In Unione Europea l’Italia sempre prima per morti giornalieri (30), poi quattro paesi sotto 20 e gli altri sotto i dieci. Nel mondo sempre massima allerta nel continente americano e in India e Medio Oriente.  

Dati Lombardia. Ventuno decessi in tutta la Regione (dai sei di ieri) pari al 70% di tutta Italia. I contagi scendono di nuovo sotto quota 100: sono 98 (di cui 36 “debolmente positivi”), dai 109 di ieri, su 9.440 tamponi effettuati (quasi 1.000 più di ieri). Ancora due province sopra i 10 nuovi positivi: Milano (28, di cui 17 in città) e Bergamo (23) che sta svolgendo un gran numero di test sierologici.  Tranne Brescia (9), tutte le altre sono sotto i cinque. Restano 241 ricoverati Covid (36 meno di ieri), di cui 41 in terapia intensiva. 


Italia. I decessi giornalieri risalgono a 30 in tutta Italia (dai 21 di ieri), spinti dal rialzo della Lombardia. I contagi crescono a 201, dai 182 di ieri, uno su due in Lombardia. 82 restano in terapia intensiva. 


Mondo. In Unione Europea insieme all’Italia (30) sopra i 10 decessi giornalieri ci sono anche Romania (+20), Francia (+18), Polonia (+15) e la Svezia (+12). Tra gli altri Paesi più colpiti: la Germania è a 9, la Spagna è a 8, Portogallo a 8, il Belgio è a 7, Ungheria a +1.

Nel mondo al primo posto per decessi nelle ultime 24 ore ritorna il Brasile con +976, seguito dal Messico con +741 , USA +522 e India con +438. Sopra i 100 morti giornalieri ci sono anche Perù (+183), UK (+176), Cile (+167), Russia (+147), Iran (+141) e Iraq (+110). A livello di contagi giornalieri gli USA sfiorano i +50.000, davanti al Brasile di poco sopra i +40.000 e l’India che si avvicina ai +20.000 nuovi positivi. Al quarto posto si inserisce il Sud Africa con +8.124. 

Fonte: dati Regione Lombardia, Protezione Civile, Worldometers


Leggi anche: Covid: Le 5 DOMANDE di noi lombardi alla Regione (o alla Protezione Civile)

MILANO CITTA’ STATO

 

LA SCUOLA POLITICA DI MILANO CITTA’ STATO (Clicca per informazioni)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Pubblicato da Milano Città Stato su Martedì 2 giugno 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi