PEDALANDO in bicicletta SULL’ACQUA

Si chiama Fietsen door het water ed è la pista ciclabile che permette di pedalare immersi in un lago

Credit: @notnella

Camminare sull’acqua o pedalare con la propria bici sulla superficie di un lago sono cose che accadono solo nei sogni, o forse no. All’interno di una riserva naturale in Belgio, c’è chi ha reso questi sogni realtà.

Si chiama Fietsen door het water ed è la pista ciclabile che permette di pedalare sull’acqua, immersi in un lago.


PEDALANDO in bicicletta SULL’ACQUA

# La pista ciclabile immersa nella natura

Credit: visitlimburg.be

Siamo nel Limburgo, la provincia più orientale delle Fiandre nonchè una delle tre regioni del Belgio, zona molto conosciuta per la Riserva naturale De Wijers.

Proprio in mezzo a questa natura incontaminata troviamo una pista ciclabile unica nel suo genere; si chiama Fietsen door het water ed è il nuovo percorso in bici in mezzo al laghetto che permette di pedalare sull’acqua.



# Il percorso in mezzo al lago

Credit: @hotel_zuid

L’obiettivo di questo progetto è quello di promuovere il cicloturismo, soprattutto in questo paradiso naturale famoso per i suoi laghetti e le centinaia di specie animali che lo abitano.

La pista ciclabile realizzata in cemento è lunga 212 metri e larga tre ed è stata costruita in mezzo ad un lago, regalando così l’esperienza unica di essere totalmente circondati dall’acqua quando la si attraversa.

La Fietsen door het water ha gli argini alti un metro e mezzo circa ed è quindi sicura per tutti quelli che la attraversano, siano essi in bici o a piedi, grandi o piccini.

Proprio per questa struttura non sono necessari strumenti particolari per attraversarla come stivali di gomma, l’unico strumento che può rendersi utile è la macchina fotografica per immortale il paesaggio mozzafiato.

# Pedalare sull’acqua

Credit: @notnella

Questa pista ciclabile ha un asso nella manica: è stata costruita sotto il livello dell’acqua.

Il risultato? Quando la si attraversa si ha la superficie liscia del lago ad altezza occhi e si ha la sensazione di essere sott’acqua.

Osservando lo spettacolo dall’esterno, le persone lungo la pista sembrano essere dei busti che fluttuano nell’acqua, rendendo il tutto ancora più divertente.

 

L’esperienza rara di camminare sull’acqua è stata per la prima volta resa fruibile nel 2016, anno nel quale la pista è stata inaugurata e ancora oggi ha un grandissimo successo.

Attraversare questa pista è facile e tutti lo possono fare, l’unica cosa a cui bisogna stare attenti è il panorama intorno, dietro e davanti a sé che potrebbe togliere il fiato.

 

Fonti: zingarate.com

Continua la lettura con: Il simbolo di RINASCITA per MILANO è la PISTA CICLABILE più LUNGA d’Italia

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.