10 VIAGGI post Covid che ci CAMBIERANNO LA VITA

Scopriamo insieme i 10 viaggi da fare almeno una volta nella vita nella selezione di Lonely Planet

Credits: @take_me_to_tanzania (INSTG)

Per chi come me soffre della sindrome di Wanderlust e non vede l’ora di ripartire, ecco 10 viaggi mozzafiato da fare almeno una volta nella vita quando sarà finita la pandemia nella selezione proposta dalla guida lonelyplanet. 

10 VIAGGI post Covid che ci CAMBIERANNO LA VITA

#1 Piramidi di Giza

Credits: @egypt.history (INSTG)

A 25 chilometri dal Cairo, Patrimonio Unesco dal 1979, sono un spettacolo da vedere almeno una volta nella vita.


Le tre costruzioni portano il nome dei tre faraoni che ne vollero la costruzione: la Piramide di Cheope, l’unica tra le 7 meraviglie del Mondo Antico ad essere arrivata fino a noi; la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino.

La Piramide di Cheope è l’unica piramide al mondo a non avere 4 facce ma bensì otto. Le 4 facce infatti sono in realtà concave: i blocchi sono stati disposti in modo tale da creare una depressione centrale su ogni lato con una variazione di circa mezzo grado rispetto al piano ideale; questo particolare è visibile solo dall’alto.

#2 Monte Kilimangiaro

Credits: @take_me_to_tanzania (INSTG)

Letteralmente “montagna splendente”, con i suoi 5.895 metri il Kilimangiaro è la montagna più alta del continente africano. Sovrasta tutto il territorio circostante ed è uno spettacolo da ammirare e anche da scalare, per i viaggiatori esperti e allenati.



ll Kilimangiaro può essere esplorato durante tutto l’anno, ma i mesi migliori sono sicuramente quelli della stagione secca, da fine giugno a ottobre e da fine dicembre a febbraio. La cima della montagna è completamente innevata: dai 5.000 metri in poi, infatti, non si trova altro che ghiaccio.

#3 Isole Galapagos

Credits: viaggiamo.it

Il nome ufficiale di queste isole è Arcipelago di Colombo ma successivamente cambiarono il nome in Galapagos, in spagnolo “tartarughe giganti” in onore delle abitanti dell’isola. Originariamente ben 15 specie diverse!

Le Galapagos ospitano ancora oggi una natura incontaminata e una grande varietà di piante e animali, molti dei quali vivono soltanto qui. Proprio visitando queste isole, Darwin poté ideare la teoria dell’evoluzione della specie.

L’arcipelago, patrimonio naturale dell’umanità dall’Unesco dal 1978, è formato da 13 isole principali, sei piccole, 42 isolotti e innumerevoli scogli.
Il 97% della superficie è Parco Nazionale mentre solo il 3% è occupato da insediamenti umani. Un posto ideale per godersi pace, isolamento e natura.

#4 Antartide

 
Credits: @fieldcraftstudios (INSTG)

Un tempo meta di avventurieri ed esploratori, oggi l’Antartide è accessibile grazie alle navi da crociera ed è una meta che continua a regalare emozioni introvabili altrove. È il continente più isolato del pianeta e racchiude in sé un luogo bello e sereno tanto quanto selvaggio e violento.

I suoi iceberg giganteschi, le sue catene montuose e la vacuità della zona polare vi faranno trasalire, mentre rabbrividirete per le sue temperature.

#5 Halong Bay

Credits: @halong.bay

Paradiso naturale nel Vietnam nord-orientale, Halong Bay è nota per le sue acque di smeraldo e le centinaia di isole calcaree ricoperte da foresta pluviale.

Il nome “Halong Bay” si traduce letteralmente in “drago discendente” e si basa su una leggenda in cui l’imperatore di giada del Vietnam, di recente formazione, invocò un drago e i suoi figli per aiutare a combattere gli invasori. Nella storia, i draghi hanno combattuto sputando smeraldi e giada, formando un muro di difesa che si alzava dal mare. Col tempo, si dice che questo muro si sia trasformato nei pinnacoli e nelle isole che ammiriamo oggi.

Meta perfetta per le immersioni subacquee, l’escursionismo e l’arrampicata. I viaggiatori possono saltare a bordo di una barca di legno e navigare attraverso un paradiso tropicale fatto di insenature e isole di calcare.

#6 Machu Picchu

Credits: lifebeyondtourism.org

Scoperta nel 1911 dallo storico statunitense Hiram Bingham, Machu Picchu significa “vecchia montagna” nella lingua nativa del Perù ed è stata costruita come città fortezza per l’aristocrazia di Cuzco, la capitale dell’impero Inca.

Tra le nuvole delle Ande, trovarsi al cospetto di Macchu Picchu è un’emozione senza eguali. Inoltre, anche il percorso per raggiungerla, via treno panoramico o indimenticabile escursione, regala una delle esperienze più magiche al mondo.

#7 Cappadocia

Credits: @bachratapetra

Ricca di storia e leggenda, la Cappadocia, splendida regione della Turchia centrale, è un luogo meraviglioso dove spiccano città come Goreme, che ospitano affascinanti formazioni rocciose e hotel costruiti nella roccia.

Sembra un luogo uscito da una fiaba surreale e trapiantato sulle brulle pianure dell’Anatolia. La sua conformazione geologica unica nel suo genere renderà un viaggio in mongolfiera indimenticabile.

#8 Taj Mahal

Credits: @tajmahalindiaofficial

Avete mai visto un castello in aria? Qui ce n’è uno, portato giù sulla terra e fissato per la meraviglia dei tempi”, diceva il poeta americano Bayard Taylor di una delle 7 meraviglie del mondo : il Taj Mahal.

Il Palazzo della Corona, che si erge maestoso nella città indiana di Agra a sud di Nuova Delhi, è una rara bellezza che ogni anno attira 10 milioni di turisti da ogni parte del mondo. Il fascino di questo luogo è indescrivibile: la luce è l’elemento dominante che trasmette energia, sensazioni positive ed è quasi impossibile pensare che si tratti in realtà di una tomba, una delle più grandi mai costruite per dire addio a una donna che è stata infinitamente amata.

#9 Islanda

Credits: @dreamchasersiceland

Questo paese dal nome gelido (‘Iceland’, terra di ghiaccio) sta rapidamente diventando una delle destinazioni turisticamente più amate d’Europa. Gran parte della popolarità dell’Islanda è dovuta alle sue bellezze naturali: ghiacciai, sorgenti termali, geyser, vulcani attivi, picchi innevati e vasti deserti di lava.                                                            L’Islanda affascina tutti i viaggiatori alla ricerca di tanta natura incontaminata e poche persone.

Una cosa da fare almeno una volta nella vita in Islanda? Vedere l’aurora boreale!

#10 Petra

Credits: @petra.giordania

Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco il 6 dicembre 1985, Petra è conosciuta anche come la città perduta dei Nabatei o anche città rossa, scolpita nella roccia.                                                                                                                  L’antica città scavata nella roccia in Giordania, all’incrocio di antiche rotte commerciali, poi abbandonata e dimenticata, continua a emanare un’attrazione unica ed è ormai una tappa imperdibile di qualsiasi viaggio in Giordania.

Fonti : siviaggia.itlonelyplanetitalia.it

Continua la lettura con : La COSA che MANCA di più ai milanesi è VIAGGIARE

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.