Suggestioni metropolitane: le 10 fermate più surreali del mondo – IMMAGINI

Stazione Toledo Napoli

Dopo le metropolitana fiorite, la rete ci offre un’altra carrellata di immagini straordinarie.

Su www.3nz.it le metropolitane sono protagoniste di un rassegna speciale che unisce Napoli a Mosca, Monaco a Varsavia, e così via.

Niente vagoni, stavolta: a sorprendere sono le decorazioni surreali, a trompe l’oeil, tridimensionali; le sculture e le archittetture, gli arredi e i temi che decorano i sotterranei di alcune delle fermate della metropolitana delle linee delle città al mondo. 

Decorazioni di artisti pensate per deformare lo spazio e produrre una inedita esperienza del servizio della linea metropolitana.

Per intenderci: avreste mai pensato di scendere alla Solna Station di Stoccolma e trovarvi dritti dritti… all’inferno?

La capitale di Svezia è una delle città più sensibili al tema della decorazione metropolitana, se stiamo alle immagini fornite da 3nz.it, ma non è la sola.

Anche nell’ex Unione Sovietica se la cavano assai bene: sembra una sala degna del Salone delle Feste del Palazzo d’Inverno la Stazione Kievskaya di Mosca.

Arti e mestieri sono invece di casa ad un certo stop a Parigi.

E… in Italia?

Protagonista delle suggestioni metropolitane è Napoli: la fermata Toledo squarcia – artisticamente parlando – il soffitto ed apre allo spazio sconfinato verso un cielo di puntini luminosi; sulle scale della Università compare Dante in versione pop.

Ma ce ne sono molte altre ancora.
Da sole, queste straordinarie stazioni della linea metropolitana valgono un tour delle città del mondo viste… in sotterranea.

Dove in particolare? Lo si scopre qui sotto nella nostra gallery.