Le Chicche Nascoste di Milano: negozi di culto per appassionati – LA MAPPA

CLICCA QUI PER ANDARE SULLA MAPPA 

 10 chicche su Milano non possono bastare. Siamo riusciti a trovare 29 indirizzi considerati di culto per lo shopping e gli acquisti più particolari.

chicche nascoste mappa di milano

LA MAPPA CLICCABILE DELLE CHICCHE NASCOSTE DI MILANO
e perché sono da provare!

 

Altai, Via Pinamonte da Vimercate, 6

Uno spazio immenso di vendita di tappeti, incredibile per essere al centro di Milano. Un viaggio da Mille e Una notte tra antico e contemporaneo.

Artigianato Artistico – Corso di Porta Romana, 48

E’ l’indirizzo che le mogli consigliano perché “ci sono tante belle cose”. Questo in particolare è un negozio di artigianato in Porta Vigentina la cui anima è Terry Longanesi, commerciante nonché moglie dell’erede dell’editore Longanesi.
Più un salotto che un negozio.

Bottega artigiana – Via Vigevano, 14

Bottega celtica specializzata nella produzione artigianale di manufatti in rame, bronzo, legno e terracotta; ma anche gioielli in rame, fusioni in bronzo, legni dipinti e scolpiti, sculture e vasellame in terracotta ed in ceramica raku. La realizzazione di ogni singolo prodotto segue tecniche tradizionali ed è interamente eseguita a mano in bottega.

Crishop – Via Malpighi, 8

Boutique di abiti artigianali a prezzi accessibili. Qui vige il motto: “Stile al giusto prezzo”. E’ praticamente introvabile: si trova al piano -1 di uno studio di tatuaggi, quindi non è facile scovarlo a meno che già non lo si conosca.
E’ fantastico per trovare vinili indie/punk/elettronica e per i suoi libri ricercati, soprattutto di grafica e arte.

Demaldè – Via Ponte Vetero, 22

Bijoux nuovi e antichi, gemelli da polso: un piccolo museo del gioiello in piena Brera.
Particolare è la sua ampia collezione di gemelli da polso per tutte le tasche: ce ne sono di classici e di spiritosi, ma anche insoliti tematici (di sport, hobby, musica, professioni…).

Eleven – Via Vigevano, 13

E’ un negozio di moda, da donna, completamente di abiti made in Italy. Ce ne sono di carini e particolari, a buoni prezzi. Segnalato per la buona qualità, ma senza spendere troppo.

Enoteca Ombre Rosse – Via Plinio 29

La particolarità: ospita anche lavori di artisti, sia ceramiche che vetro, addirittura metalli preziosi. Guardando il sito la sessione “fatto ad arte” mostra oggetti e sculture, ma ci sono anche gioielli. Prodotti unici; location accogliente e stranamente defilata.

Falegnameria – Via Pinamonte da Vimercate

Una falegnameria di un maghrebino speciale perché… ti fa spanciare dalle risate. E’ difficile da trovare pure su Internet.

Il Muro di Tessa – Via Tadino, 4

Un negozio di libri antichi, illustrati, favoloso, a pochissimi passi da Piazza Oberdan. A parte le meraviglie d’epoca ed edizioni pregiate anche a prezzi umani, ogni tanto qui organizzano delle serate assolutamente gratuite, per pochi curiosi e per veri amanti di certi autori. Un buon punto di riferimento per illustrare particolarità, aneddoti e preziosità dei libri di alcuni scrittori.
“Una volta mi chiamarono per una serata su Oscar Wilde. Andai e mi ritrovai ad una serata culturale molto bella, leggera e da amante del genere. Rimasi per un’oretta in brodo di giuggiole scambiando curiosità con i partecipanti mai visti. Ho un bellissimo ricordo”; mi racconta un’amica. Vale la segnalazione.

Individuals – via Vigevano, 11

Lingerie e costumi. Meravigliosi. Completamente italiani. Il fashion designer è Carlo Galli. Da non perdere per: i pezzi unici, colorati, non solo di qualità. A chi pensa che sia troppo caro, rispondo con “ma ci sono i saldi”. Per chi non fosse di Milano: nessun problema, hanno aperto anche a Roma.

Joaquin Berao – Via Durini, 5

Ecco un designer di gioielli spagnolo, ma in pieno centro a Milano. Dopo i negozi di Madrid, Barcellona, Valencia, ecco Milano; quindi sono arrivati Tokyo e Kobe. Qui si trovano forme antropomorfe e molto raffinate, in argento come in oro. “Lo conosco da quando è stato aperto a Milano, almeno venti anni fa; ci sono affezionata”, mi racconta un’insider.

Kika – Via Panfilo Castaldi, 6

Bottega disadorna, ma sempre in fermento. E’ piuttosto nota a Milano: è la bottega della magliaia Kika Pavesi.
Lei è una istituzione nel quartiere, ma non solo. “Per un periodo ho preso l’abitudine di andarla a trovare di frequentare: lì si fanno conoscenze strane, ma a volte anche interessanti. Lì alcuni miei conoscenti poi sono diventati amici”. Da non perdere perché: ci va sempre Malgioglio!

La Bottega delle Pietre – Piazza Velasca, 8

Non è esattamente un posto sconosciuto, ma secondo me non ha nemmeno la notorietà che dovrebbe avere. Ecco un posto speciale di Milano, e che lo è perché ospita un numero di pietre (preziose e non) molto grande, in grande assortimento. Immaginatelo come una sorta di museo in cui poter vedere da vicino la preziosità delle pietre, sia grezze che lavorate in gioielli. Ottimo indirizzo per i collezionisti (io sono un’appassionata).

Laboratorio Cagliani – Via Civerchio, 5

Un Restauro Mobili Antichi Antichità speciale perchè, di tanto in tanto, realizza delle mostre per conoscere alla cittadinanza artisti emergenti e  fa networking negli stessi spazi in cui conserva i mobili restaurati e da vendere.

Le Arti – Largo Usuelli, 1

Di Paola Detti e Annalisa Gresti di San Leonardo (restauratrice d’arte). E’ e si definisce un concept store di ricerca. Conosco bene da anni Paola Detti, l’ideatrice del negozio alla quale da qualche anno si è associata la restauratrice d’arte Annalisa Gresti. Restaura quadri, mobili e cornici. Il negozio vende oggetti di arredamento e bijoux, borse, accessori femminili di vero gusto, c’è un’accurata ricerca dietro dell’oggetto sia d’arredo o complemento d’arredo sia femminile.

Libreria Corteccia – Via Bernardino Lanino, 11

Qui si trovano libri per bambini di alta qualità con una particolare attenzione a nuovi e giovani illustratori che troverebbero terreno fertile per far conoscere i loro disegni. Ma non dimentichiamoci dei grandi!
Vale anche per l’attenta selezione di libri d’arte, fotografia e design che fa da corollario al mondo dei piccoli. Ognuno qui trova il suo spazio.

Love – Corso di P.ta Ticinese, 50

Abiti femminili da tutto il mondo e per tutte le tasche: fantastica è la collezione di abiti di moda di marche diverse (londinesi, parigine, ecc.). Spesso si tratta di piccole produzioni di straordinaria originalità e freschezza. E’ mio negozio preferito: il proprietario è simpaticissimo e bravissimo a consigliare.

Lucan’s – Via Torino, 71

E’ il mio negozio preferito quando si parla di scarpe, italianissime, originali, a prezzi accessibili. Lucan’s nasce nel 1978 per la volontà e la passione di Luciano, praticamente da sempre operante nel settore della calzatura. Primo obiettivo: seguire il divenire della moda milanese.
Dopo la classica “gavetta” – come commesso prima, quindi come direttore di prestigiosi negozi del centro città – Luciano ha proseguito la sua avventura mettendosi in proprio e dando largo alla fantasia dell’artigianato. Per la sua boutique sceglie solo calzature di prima qualità e di manifattura esclusivamente italiana.

Memphis Design Store – Via Olivetti, 9

Un negozio di design davvero particolare e unico nel suo genere. E’ nato da un’operazione culturale avviata da Ettore Sottsass e da un gruppo di giovani architetti e designers milanesi a cui si sono aggiunti, poco dopo, alcuni fra i più famosi designers della scena internazionale.

Moscova Libri e Robe- Via Moscova, 15

Da oltre 34 anni vende oggetti, vestiti e libri vintage e/o di antiquariato. Un gioiellino da scoprire con una straordinaria storia alle spalle [questa – ce l’ha raccontata la Sig.ra Dilva in prima persona]. 

Occhiali Privati – Via Washington,11

E’ un negozio di ottica, chiaro. Solo che qui si trovano occhiali e montature molto ricercate, originali ed estrose. Adatto se amate distinguervi dalla massa e se pensate agli occhiali come parte del vostro modo di essere.

Oplà! – Via Paolo Sarpi, 56

Si trova all’interno di un’antica portineria di un palazzo della Milano degli anni Trenta. Qui si trovano abiti e accessori di moda di ogni genere, dall’oggettistica artigianale ad un’atmosfera molto bohemienne. Nel mezzo, anche oggetti affascinanti e artistici.

Oriental Bazar – Via Vallazze, 34

Negozio di abiti, accessori, monili per le danze orientali e tribali: arrivano dall’Egitto all’Africa all’India.

Pilgiò  – Via Caminadella, 6

Il designer di gioielli Antonio Piluso realizza gioielli d’arte in oro muto, ferro, bronzo e acciaio. È un artista designer artigiano del gioiello, forse uno dei più particolari a Milano. Definisce le suo opere “gioielli d’arte” e a ragione. In effetti sono vere e proprie opere d’arte materiche, per nulla tradizionali.

SOLO Vinili e Libri – Via Carlo Tenca, 10

SOLO è un negozio di libri e vinili come pochi rimasti al mondo. Dalla strada si vede solo un negozio di Tatuaggi, ma scendendo le scale si trova questo angolo hipster e paradisiaco.

Tiny Cars – Via Cenisio, 19

Un piccolo negozio di amici, tra di loro e del modellismo, con una particolare passione per le automobiline. E’ sempre frequentato da un gruppo di amici, clienti e appassionati che si riuniscono in negozio per le classiche “due chiacchiere”. Tutti i venerdì si riuniscono per una cena condivisa. Digita Tiny cars è molto attivo su Facebook: la moglie di uno dei referenti ha pure un blog di cucina di un certo successo.

Venticento – tattoo parlor – Via Lippi, 5

Gran bel negozio di street art e tatuaggi di qualità, arte a mano e pure su scarpe. Da non perdere? Labellissima scarpa da basket autografata da Spyke Lee per il film Do the right thing, con un’immagine disegnata di Spyke Lee. A fondarlo sono stati quattro soci: Luca, Willis, Luam e Ben.

Volumina – via Ascanio Sforza, 17

Si occupa di restauro conservativo di libri, documenti e opere su carta e su pergamena. Affascinante lavoro reso ancora più speciale dal laboratorio del libro e dalla tipografia ricavata all’interno di un cortile sul Naviglio Grande.

Yuriko Gioielli – Via della Moscova, 27

Gioelli artigianali unici e sofisticati disegnati da un collettivo di designer, a prezzi accessibili. Unico nel suo genere.

 

VUOI SCOPRIRE LA MAPPA DELLE CHICCHE DI MILANO? SEGUI IL LINK E CLICCA QUI!

2 COMMENTI

Comments are closed.