A Milano non c’è più la nebbia: le teorie sul perché è scomparsa

a milano c'era la nebbia
a milano c'era la nebbia

Era un motivo di vanto, specie verso il mezzogiorno arso dal sole. Invece no, a Milano la nebbia non c’è più. Ci rimane la memoria di quando da bambini si usciva di casa e ci si sentiva immersi nella sua dolce ovatta, senza che si vedesse nulla attorno a noi. Per vincere la nostalgia c’è chi va a cercarla a Gessate o nel parco Sud, ma in città era un’altra cosa.

A Milano non c’è più la nebbia: le teorie sul perché è scomparsa

#1 Risaie
Il riso ormai si coltiva a secco.


#2 Il riscaldamento
E’ quasi scomparso l’utilizzo di carbone e combustibili fossili, il gasolio si sta togliendo, introduzione del teleriscaldamento.

a milano c'era la nebbia
a milano c’era la nebbia

#3 Le marmitta catalizzate
Le automobili di oggi inquinano molto meno. E’ sparito anche il tipico odore di uova marce che si respirava nella Milano degli anni settanta.

a milano c'era la nebbia FOTO: Davide Mengacci
a milano c’era la nebbia FOTO: Davide Mengacci

#4 Il riscaldamento globale
Prima c’era un freddo della Madonna. Ora non c’è più neanche la brina.

a milano c'era la nebbia
a milano c’era la nebbia

#5 la teoria complottista
Se la sono fregata i politici di Roma.

a milano c'era la nebbia
a milano c’era la nebbia