Quando gli svizzeri con noi erano più generosi

«Alla Generosa Milano, mia patria d’adozione, dono, con animo riconoscente, il Planetario.» (Ulrico Hoepli, maggio 1930)
Il Planetario di Milano, ufficialmente Civico Planetario “Ulrico Hoepli”, fu inaugurato alla presenza di Mussolini il 20 maggio 1930 su progetto commissionato dall’editore italo-svizzero Ulrico Hoepli che lo donò alla città.
Alla base della cupola è presente un profilo della città di Milano, così come era nel 1930.