Se Milano fosse come in Blade Runner

In una Milano distopica replicanti dalle stesse sembianze dell’uomo vengono fabbricati e utilizzati come forza lavoro nelle colonie extra-terrestri. I replicanti che si danno alla fuga o tornano illegalmente sulla Terra vengono cacciati e “ritirati dal servizio”, cioè eliminati fisicamente, da agenti speciali chiamati blade runner. Il poliziotto Rick Deckard, ormai fuori servizio, accetta l’ultima missione per dare loro la caccia.

Se Milano fosse come in Blade Runner

#1 Piove sempre

#2 C’è sempre la nebbia

#3 L’inquinamento oltre ogni soglia

#4 In città abitano solo i poveri e i delinquenti

#5 Street food ovunque

#6 Banner pubblicitari enormi

#7 Cibo cinese dappertutto

#8 Spazzatura come scenografia

#9 Traffico fermo. La gente vive nelle macchine: hanno la proprietà privata di quel pezzo di strada

#10 I pedoni camminano sopra le macchine. Solo i Suv riescono a muoversi perché vanno solo sulle macchine

#11 I pianoterra delle case non esistono più

#12 Sciopero perpetuo dell’Amsa. Anche perché non riesce a passare