Le tecniche per resistere ai saldi milanesi

I saldi sono una grande sola. Prima sperperavo, ora ho iniziato a organizzarmi.

Le tecniche per resistere ai saldi milanesi

#1 La strategia del borsello

Uscire con pochi soldi.

#2 La strategia filosofica

Pensare al detto di Socrate: “l’abbondanza di cose sui banchi del mercato ci fa capire di quante cose possiamo fare a meno” e domandarsi se ne hai davvero bisogno.

#3 L’arma della diffidenza

Pensare che dentro i saldi c’è la sòla. Anche perché gli sconti maggiori sono sui vestiti di tre stagioni prima.

#4 Inventario dell’armadio

Svuoti l’armadio e scopri di avere già cose di cui saresti andata in cerca.

#5 Il detto della nonna

Ripetersi che “chi più spende meno spende”.

#6 Il metodo dell’agenda

Riempirti il mese di impegni o metterti a fare quelle cose che non facevi da secoli.

#7 La regola dell’amica

Evitare amiche che vanno per saldi.

#8 Usare la PNL

Visualizzare la ressa disumana che troverai nelle grandi catene.

#9 Il segreto di Savonarola

Ricordarsi che il saldo è per sempre. Non si può dare indietro.

#10 La tecnica della masochista

Rompersi il ginocchio.